WhatsApp: ecco come geolocalizzare un tuo contatto

Basta avere un computer Windows a disposizione
- - Ultimo aggiornamento
loading

Quante volte ti è capitato di condividere la tua posizione con un amico? Si esce, si chiama la persona desiderata e poi, tramite la geolocalizzazione inviata su WhatsApp, è possibile farsi raggiungere nel posto in cui ci si trova. Ma se si volesse localizzare un contatto senza richiederglielo direttamente? È possibile.

LEGGI ANCHE >> COME RECUPERARE UN MESSAGGIO WHATSAPP CANCELLATO (DA ALTRI)

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata nel mondo e le sue funzioni vanno ben oltre quella del semplice invio di un messaggio. Per localizzare un contatto, esiste un trucco,  ma potrai approfittarne solo a due condizioni: che tu disponga di un computer Windows e che l’altra persona utilizzi spesso WhatsApp Web.

Ecco i passaggi da fare. Apri il browser e chiudi tutte le schede, lasciando solo ed esclusivamente aperta quella di WhatsApp. A questo punto premi la combinazione di tasti Control+Alt+Canc e poi seleziona ‘Gestione Attività’. Premi il tasto Windows+R: apparirà la finestra ‘Esegui’, nella quale dovrai scrivere “cmd” e premere Invio. Ora si aprirà una finestra, dove dovrai digitare “netstat -an” e premere di nuovo Invio.

LEGGI ANCHE >> SE RICEVI QUESTO MESSAGGIO DA AMAZON STAI ATTENTO: E’ UNA TRUFFA

A questo punto, se tutti i passaggi sono stati fatti in modo corretto, dovrebbe apparire l’indirizzo IP del contatto che hai intenzione di geolocalizzare. Apri Google Maps (o un sito simile), inserisci il codice e otterrai la posizione indicativa nel momento in cui vi siete scritti per l’ultima volta.

LEGGI ANCHE >> WhatsApp, che cos’è la truffa dei 500 euro: fate attenzione