Camper, il lato green dei viaggi itineranti

Viaggiare in camper può essere un'ottima soluzione per un viaggio green e sostenibile. Ecco i consigli da tenere a mente
- - Ultimo aggiornamento
loading

In un viaggio on the road, magari in camper, la bellezza si assapora chilometro dopo chilometro. Una bellezza da esplorare limitando le tracce del nostro passaggio e optando il più possibile per una vacanza green. Una modalità di viaggio rispettosa, dell’ambiente e delle comunità locali, come quella proposta da Yescapa. Si tratta della piattaforma europea leader di camper sharing.

LEGGI ANCHE : >> Corona Natural Bar, tra «arte sostenibile e divertimento sano»

Il messaggio di Yescapa

E se è vero che viaggiare comporta necessariamente un aumento delle emissioni di CO2, farlo in camper è una delle soluzioni più ragionevoli in termini di impatto ambientale. È questo il messaggio che Yescapa vuole comunicare partecipando alla tredicesima edizione del Salone del Camper, la più importante fiera di settore in Italia. Appuntamento a Fiere di Parma da sabato 10 a domenica 18 settembre 2022.

Viaggiare in modo sostenibile si può

Da oltre un decennio, il Salone del Camper si fa portavoce delle novità e dei trend di questo settore, testimoniando e favorendone la netta impennata degli ultimi anni. La scelta del tema portante della nuova edizione non è casuale. La sostenibilità, per dar forma a un turismo in camper sempre più eco-friendly, grazie anche al contributo degli operatori di settore come Yescapa.

Vedendo la stazza di alcuni camper o furgoni camperizzati e il chilometraggio delle loro lunghe avventure on the road, potrebbe sorgere il dubbio sull’effettiva sostenibilità di questa scelta di viaggio. Eppure, il punto di forza è che si tratta di una soluzione all-in- one, ed è più conveniente sia dal punto di vista economico sia, soprattutto, da quello ecologico.

I consigli per viaggiare in camper in modo green

Viaggiare a una velocità costante e che non superi i 100km/h, oltre a ridurre drasticamente il consumo di carburante, contribuirà alla riduzione di emissioni nocive per l’ambiente. Ma anche limitare l’uso dell’aria condizionata, controllare la pressione degli pneumatici o avere il camper più leggero possibile sono tutti trucchi utili per consumare e inquinare di meno.

Rispettare il pianeta parte dai piccoli gesti quotidiani come l’igiene personale. Anche in camper, Yescapa consiglia di limitare l’uso della plastica e acquistare prodotti per la cura personale biologici e solidi. Lo stesso vale in cucina: portare con sé un servizio di piatti, bicchieri e posate riutilizzabili aiuterà a produrre meno rifiuti.

Foto: Shutterstock