WhatsApp diventa stampante: ecco come si usa

Non tutti lo sanno ma WhatsApp è utilizzabile anche come stampante per trasferire su carta pezzi di chat o informazioni di cui si ha bisogno. Ecco come procedere.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Avreste mai pensato alla possibilità di utilizzare WhatsApp come una stampante? Può sembrare folle come domanda, in realtà è qualcosa di molto concreto. Ormai WhatsApp è una vera e propria miniera sempre pronta a riservare sorprese agli utenti. Non passa giorno che non si scopra qualcosa di nuovo sul suo utilizzo e sulle mille possibilità che offre.

LEGGI ANCHE >> WHATSAPP STA PER CAMBIARE PER SEMPRE

Una stampante originale

L’ultima notizia che riguarda la nota app di messaggistica è la possibilità di utilizzarla come stampante. Se vi state chiedendo a cosa possa servire, sappiate che magari potreste aver bisogno di mettere su carta una conversazione. Che si tratti di una serie di informazioni o un pezzo di chat, l’idea di usare WhatsApp come stampante non è così stramba.

D’altronde ormai questa app ha per certi versi sostituito anche la posta elettronica per moltissimi scambi di informazioni e di contenuti. Questo vale ancora di più in ambito lavorativo.

LEGGI ANCHE >> COME INVIARE UNA FALSA POSIZIONE DA WHATSAPP

Come trasformare WhatsApp in stampante

Ma vediamo meglio come trasformare il nostro WhatsApp in una stampante. Ci viene in aiuto in questo senso il sito Esquire.com.

Chi possiede iPad, iPhone o Mac bisogna per prima cosa che scarichi l’app iMazing. Prima di passare alla stampa questa applicazione dovrà fare un backup delle vostre chat e di conseguenza decidere di salvarne alcune. A quel punto sarete voi a esportare le conversazioni, e nel caso in cui si decidesse di farlo in PDF si avrà proprio la stessa impostazione grafica della chat. Et voilà sono pronte per la stampa.

Chi invece ha Android come deve comportarsi? L’app da scaricare in questo caso è un’altra, e si chiama “Backup Text for Whats”. Che cosa fa? Converte le vostre conversazioni in molti formati tra cui CSV, Excel e HTLM. Anche questa app ha bisogno di fare un backup di quello che si seleziona dalla piattaforma. In seguito si può inviare tale contenuto direttamente su email e stamparlo.

Foto: Shutterstock