Con questo trucco iPhone puoi spiare chi vuoi (ma anche essere spiato)

In barba alla privacy esistono dei trucchi, per i possessori di iPhone, che consentono di spiare chi vuoi. Ecco quali sono.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Hai sempre desiderato spiare chi vuoi ma i trucchi usati fino ad ora, per un motivo o per l’altro, non ti soddisfano? Temi che il tuo partner ti nasconda qualcosa o tuo figlio stia agendo senza metterti al corrente di quel che fa? Se possiedi un iPhone faresti bene a leggere quanto segue.

A dirla tutta fa un po’ rabbrividire, eppure esistono dei trucchi per spiare chi vuoi con buona pace della tanto sbandierata privacy. A fornire questi ‘diabolici’ trucchetti è Eleonora Viscardi, creator digitale che su Instagram può contare sul sostegno di 130mila follower.

LEGGI ANCHE >> TRUFFA SU WHATSAPP, ATTENZIONE A QUESTO NUMERO

I trucchi per spiare chi vuoi

Il primo metodo da lei illustrato per spiare chi vuoi è il seguente. Innanzitutto bisogna indossare gli auricolari AirPods (ricordiamo che quanto stiamo per dire vale solo per gli iPhone). Poi basta andare su ‘Impostazioni’, ‘Centro di controllo’, attivare la funzione ‘Udito’. A questo punto, come dice la Viscardi: “Cliccateci e lasciate il telefono dove preferite, potrete ascoltare la conversazione attraverso le vostre cuffie lasciando il telefono nella stanza che vi interessa”. Evviva la fiducia nel prossimo, insomma.

LEGGI ANCHE >> PUOI ANCHE INVIARE MESSAGGI ANONIMI DAL TUO SMARTPHONE, ECCO COME

I consigli della creator digitale

Ma non è finita qui. C’è un altro trucco che la creator digitale vuole diffondere in lungo e in largo. In che cosa consiste? Anche questa volta si parte da ‘Impostazioni’, poi bisogna selezionare ‘Accessibilità’, e quindi ‘Tocco’. A questo punto non resta che selezionare ‘Instradamento chiamate’, ‘Rispondi automaticamente’, attivare questa funzione e poi azzerare i secondi. Che cosa succede ora? Che, quando si chiamerà la persona in questione, risponderà automaticamente e voi potrete ascoltare tutto quel che dice senza che lei lo sappia.

Così facendo puoi spiare chi vuoi e magari toglierti qualche dubbio che ti attanaglia da tempo e non ti fa più dormire. O molto più semplicemente provare lo sfizio di ficcare il naso in questioni che non ti riguardano direttamente. Certo, se poi ti scoprono si preannuncia un brutto quarto d’ora.

Foto: Shutterstock