iPhone in leasing, ecco come funziona e se conviene davvero

Apple sarebbe pronta a lanciare gli iPhone in leasing. Ecco come funziona e a chi conviene davvero.
- - Ultimo aggiornamento
loading

iPhone in leasing? Sembra sempre più uno scenario concreto. A quanto pare Apple starebbe studiando un abbonamento al proprio smartphone permettendo agli utenti di avere il ‘melafonino’ in leasing a fronte di un pagamento mensile, cambiandolo ogni anno. La conferma arriva, come riporta il sito Mobileworld.it, dalla newsletter del giornalista Mark Gurman, esperto di Apple e fonte sempre molto affidabile.

LEGGI ANCHE >> SE HAI UNO DI QUESTI SMARTPHONE, DEVI DIRE ADDIO A WHATSAPP

iPhone in leasing, la nuova sfida di Apple

Ma perché Apple sarebbe intenzionata a scommettere sugli iPhone in leasing? La domanda è davvero elementare e la risposta è a dir poco intuitiva: fare più soldi. Sono pochi infatti coloro che ogni anno cambiano smartphone. Generalmente la media si attesta sui 3 anni, mentre in passato era più bassa. L’azienda vorrebbe quindi aumentare considerevolmente i propri guadagni.

Un abbonamento mensile soddisferebbe questa necessità di Apple. Se si considerano i prezzi di partenza degli ultimi iPhone si vede bene come la formula del leasing incrementerebbe i guadagni dell’azienda.

Ecco un esempio basato sulle cifre ipotizzate da Gurman.

  • iPhone 13 a 35$/mese = 1.260$ in tre anni (invece di 799$)
  • iPhone 13 Pro a 45$/mese = 1.620$ in tre anni (invece di 999$)
  • iPhone 13 Pro Max a 50$/mese = 1.800$ in tre anni (invece di 1.099$)

I vantaggi per Apple e per gli utenti

Il cambio di iPhone ogni anno non sarebbe un problema per Apple, anche perché gli iPhone in abbonamento non resterebbero all’utente, ma tornerebbero all’azienda che li potrà rivendere. Ma attenzione, perché a trarne vantaggio non sarebbe solo la ‘Mela’, ma anche gli utenti potrebbero trarre beneficio da tutto ciò. Accaparrarsi un iPhone in leasing significherebbe non dover più sborsare cifre mastodontiche in un colpo solo e allo stesso tempo avere sempre in mano il nuovo modello.

LEGGI ANCHE >> PUOI SCAPPARE DA UN GRUPPO WHATSAPP SENZA DARE NELL’OCCHIO, ECCO COME

La differenza tra iPhone in leasing e iPhone Upgrade Program

Trattandosi di un leasing, ovviamente, l’utente non avrebbe però la possibilità di acquistare definitivamente e tenersi lo smartphone. Cosa che invece avviene con iPhone Upgrade Program, che permette di pagare l’iPhone a rate mensili e di cambiarlo dopo un anno, così come anche finire di pagare il dispositivo per tenerlo.

Foto: Shutterstock