E-mail dall’INPS? Come riconoscere l’ultima truffa in rete

INPS informa gli utenti di una truffa che sta circolando via e-mail e invita a non aprire la finta comunicazione.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Quasi quotidianamente, purtroppo, riceviamo sms e e-mail pubblicitarie non richieste che finiscono dritte nel cestino. Fra queste, poi, ce ne sono di pericolose oltre che noiose e parliamo ovviamente di messaggi che nascondono virus. Proprio in questi giorni, in particolare, sta circolando una finta e-mail intestata INPS che si configura come vera e propria truffa. È lo stesso Istituto di Previdenza Sociale a mettere in guardia i cittadini dal tentativo di frode che sta correndo sul web e nelle caselle di posta elettronica.

LEGGI ANCHE : – TI SENTI SPIATO SU WHATSAPP? CONTROLLA SE È VERO

L’indirizzo e-mail del mittente (assolutamente fasullo) è formulato per dare la parvenza di ufficialità al destinatario. La firma, poi, è quella del Direttore INPS con tanto di intestazione e logo: ma non lasciatevi ingannare. INPS, infatti, fa sapere che si tratta di contenuti truffa e avvisa di non aprire gli allegati perché contengono un malware. Nel momento in cui il virus viene scaricato sul dispositivo riesce a leggere e rubare dati personali e informazioni sensibili.

LEGGI ANCHE : – ARRIVA LA RIVOLUZIONE NEL DATING ONLINE

Per quanto riguarda, poi, il testo del messaggio, la mail informa l’utente di una presunta domanda depositata e non accolta. Quindi, invita a prendere visione della documentazione allegata in un file formato .zip. INPS raccomanda di non aprire tale e-mail né tantomeno gli allegati e invita anche a visitare il proprio sito per comunicazioni ufficiali.

Foto Shutterstock