Ottici, camionisti ed esperti informatici: ecco i lavori più ricercati del 2022

Non solo bilanci: la fine dell’anno è anche il momento giusto per i buoni propositi e per qualche previsione sui prossimi dodici mesi.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Per quanto riguarda il mondo del lavoro, secondo una ricerca riportata da ‘Corriere Economia’, si possono individuare alcune tendenze. Si tratta di professioni per le quali la richiesta è molto più elevata rispetto all’offerta anche per questioni legate al ricambio generazionale. Così, il mercato corre ai ripari promuovendo anche corsi di formazione e aggiornamento.

LEGGI ANCHE >> LAVORO, L’ASPETTO AIUTA? L’INCREDIBILE SCOPERTA

Tra i mestieri di punta nel prossimo anno c’è quello dell’ottico, figura che scarseggia in un settore che in Italia è molto avanzato. Nella classifica del ‘Corriere’ si segnala, poi, la figura del giuntista, operaio specializzato nelle connessioni dei cavi a fibra ottica. In tempi in cui il territorio si sta dotando di infrastrutture tecnologicamente all’avanguardia, questa figura è imprescindibile.

E ancora, mancano i camionisti, con carenze che Conftrasporti ha stimato essere superiori a 20.000 posti. Lavoro da sempre usurante, oggi deve spaventare di meno grazie ai supporti tecnologi dei mezzi di trasporto. E lo stipendio può sfiorare i tremila euro netti mensili.

LEGGI ANCHE >> QUESTI FATTORI POSSONO SCATENARE ICTUS IMMEDIATO

Anche il mondo della ristorazione piange la scarsità di chef e camerieri, colpiti duramente dalle chiusure per la pandemia. E ovviamente, anche nel 2022, il settore legato alla sicurezza informatica continuerà a crescere: esperti di cyber security è il vostro momento.

Foto Shutterstock