La cometa Leonard illuminerà il cielo di dicembre. Ecco come vederla

La cometa raggiungerà il massimo avvicinamento alla Terra la mattina del 12 dicembre
-
loading

Il cielo di dicembre avrà una luce ancora più magica, grazie alla cometa Leonard che in questi giorni dovrebbe essere visibile anche a occhio nudo.

La cometa C/2021 A1 (Leonard) è stata scoperta nel gennaio 2021 dall’astronomo Gregory J. Leonard (da cui prende il nome) presso il Mount Lemmon Infrared Observatory, situato nelle montagne di Santa Catalina, in Arizona. Dalla sua scoperta, la cometa si è avvicinata sia al Sole che alla Terra, rimanendo, però, poco percettibile. Per un breve periodo di dicembre, però, le cose potrebbero cambiare.

LEGGI ANCHE >> UN’ASTEROIDE PIÚ GRANDE DELLA PIRAMIDE DI GIZA STA PER SFIORARE LA TERRA

Un viaggio lunghissimo il suo: la cometa Leonard, 35 millenni fa, si trovava a circa 525 miliardi di km dal Sole, in un ambiente freddissimo. Ora che si sta avvicinando al Sole, le sue componenti di gas ghiacciato, ammoniaca e vapore stanno reagendo al crescente calore.

Il periodo in cui la cometa Leonard potrebbe dare spettacolo è quello della seconda settimana di dicembre, quando il bilancio tra l’aumento della luminosità e la diminuzione dell’altitudine dovrebbe essere ottimale. L’orario in cui vederla è quello delle prime ore del mattino, quando il cielo sarà privo della luce lunare.

LEGGI ANCHE >> LA LUNA OSCILLERÀ E SARANNO GUAI PER LA TERRA

Secondo il Jet Propulsion Laboratory della NASA in California, la cometa effettuerà il suo massimo avvicinamento alla Terra la mattina del 12 dicembre, che sarà anche l’ultimo giorno per poterla avvistare la mattina. La cometa Leonard, però, tornerà per diverse apparizioni anche il 17 dicembre. Per vederla con il binocolo, punta verso l’orizzonte sud-occidentale, un’ora dopo il tramonto.

Dopo Natale, sarà impossibile osservare la cometa, che il 3 gennaio raggiungerà il punto più vicino al Sole. Dopo, verrà lanciata fuori dal Sistema Solare.