Bill Gates costruisce il suo primo reattore nucleare: TerraPower

La città scelta è Kemmerer, con meno di tremila abitanti
-
loading

TerraPower è la nuova scommessa di Bill Gates. A Kemmerer, nello Stato del Wyoming, l’inventore di Microsoft ha deciso di costruire il suo primo reattore dimostrativo, che dovrebbe essere terminato entro il 2028.

La scelta di dare inizio ai lavori in una cittadina con meno di tremila abitanti dipende da uno studio dei suoi fattori geologici e tecnici, come le condizioni sismiche e del suolo. Gli abitanti hanno risposto positivamente, anche perché l’arrivo di TerraPower darà vita a duemila posti di lavoro nel settore dell’energia pulita.

LEGGI ANCHE >> OCCHIO A QUESTO MESSAGGIO SU WHATSAPP: E’ UNA TRUFFA

Il nuovo impianto nucleare di Bill Gates costerà all’incirca 4 miliardi di dollari, con una vita stimata di 60 anni. Gran parte dei soldi viene da un investimento diretto di TerraPower, gli altri saranno forniti dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti. Così dichiara il CEO di TerraPower:

 “Si tratta di un contributo statale molto serio, ma era necessario, perché il governo degli Stati Uniti e l’industria nucleare americana erano in ritardo nella corsa al nucleare”.

LEGGI ANCHE >> CAMBIAMENTI CLIMATICI, LA TERRA STA CAMBIANDO PER SEMPRE

TerraPower potrà contare, inoltre, sulla partnership con Hitachi per l’utilizzo di Natrium: un’innovativa tecnologia nucleare basata sull’utilizzo di reattore di sodio per la produzione di calore e del sodio metallico liquido come refrigerante.