Instagram dichiara guerra ai profili fake. Ecco come

Un video selfie per dimostrare di essere persone reali
-
loading

Il numero di profili fake su Instagram, soprattutto nell’ultimo anno, è aumentato esponenzialmente. Per venire incontro alle continue lamentele da parte degli utenti e rimuovere le fastidiose presenze, l’app ha deciso di pensare a una soluzione originale.

LEGGI ANCHE >> QUANDO PRELEVI AL BANCOMAT ATTENZIONE AL PIN: È A RISCHIO

Per riconoscere i profili fake, sarà chiesto agli utenti un video selfie, per dimostrare di essere persone reali. A spiegare come avverrà la procedura è stato Matt Navarra, consulente del social media, attraverso Twitter. Instagram chiederà all’utente di riprendersi in volto secondo diverse angolazioni suggerite dalla stessa app, tenendo lo smartphone all’altezza degli occhi.

LEGGI ANCHE >> LEGGI ANCHE >> PER USARE WHATSAPP SERVIRÀ LA CARTA D’IDENTITÀ

Per Instagram, la soluzione del video selfie non è una novità: secondo XDA Developers, i test hanno avuto inizio già ad agosto 2020 e poi interrotti, per motivi tecnici, qualche tempo dopo. Ora il servizio ha deciso di renderlo ufficiale: il video selfie sarà richiesto automaticamente nel momento in cui l’app si accorgerà dei tanti like e dei continui follow da parte di un determinato profilo.

Instagram individuerà l’account come sospetto e, per eliminare tutti i profili fake dall’app, chiederà di sottoporsi al test del video selfie. L’app è consapevole che il video possa mettere a disagio gli utenti, ed è per questo che ha garantito che non solo il video selfie non sarà mai reso pubblico, ma ha aggiunto che verrà cancellato dal sistema entro 30 giorni.

LEGGI ANCHE >> Come cancellare un account Instagram