Chattare con un contatto che ti ha bloccato? E’ possibile

WhatsApp ti permette di parlare di nuovo con qualcuno che ti ha bloccato. Ecco come fare
- - Ultimo aggiornamento
loading

Hai litigato con il tuo migliore amico e questo ti ha bloccato su WhatsApp senza averti dato almeno la possibilità di spiegarti? Non tutto è perduto, perché esiste un modo per risolvere la questione. Ovviamente l’App in sé non consente di scrivere a un contatto che ci ha bloccato, ma, percorrendo una strada sostitutiva, si riuscirà a raggirare il sistema.

LEGGI ANCHE >> DISINSTALLATE FACEBOOK DAGLI SMARTPHONE: L’ALLARME DEGLI ESPERTI. 

Tutto quello di cui avrai bisogno è una terza persona, un complice, che sia disposto a usare la piattaforma per farti ricucire i rapporti tra te e il contatto. Questo dovrà creare un nuovo gruppo, aggiungendo te e la persona che ha premuto sul tasto “blocca”. Ora siete in tre. Non ti resta che chiedere al complice di abbandonare il gruppo (è opportuno che conosca dall’inizio la tua intenzione), in modo che a rimanere presenti siate tu e la persona che non vuole più parlare con te.

LEGGI ANCHE >> QUALCUNO TI CONTROLLA LE MAIL? SCOPRILO COSI’

Problema risolto. Hai riacquisito la possibilità di comunicare con il contatto che ti ha bloccato: ora puoi scrivergli, chattare con lui, inviargli foto e, se vuoi, anche un messaggio vocale di scuse. Giocatela bene!

LEGGI ANCHE >> Smartphone rari, alcuni valgono bei soldini: potresti averne uno a casa anche tu