Disinstallate Facebook dagli Iphone: l’allarme dell’esperto

Un esperto di cybersecurity spiega come il social di Menlo Park prelevi dati servendosi dell'accelerometro degli Iphone
- - Ultimo aggiornamento
loading

Facebook andrebbe disinstallato, e subito, dagli smartphone con sistema operativo iOS (in altre parole, dagli Iphone): l’ennesima tegola sulla reputazione del social dalla F blu arriva dall’esperto di cybersecurity Zak Doffman, che ha scritto su Forbes un articolo proprio su questo tema.

LEGGI ANCHE >> DAL 1 NOVEMBRE WHATSAPP NON FUNZIONERA’ PIU’ SU QUESTI CELLULARI

Secondo Doffman, Facebook preleva dati dai suoi iscritti senza permesso e non c’è impostazione di privacy che tenga: l’unico sistema è disinstallare l’applicazione. Già nelle scorse settimane l’esperto di cybersecurity aveva avvertito che Facebook utilizza gli indirizzi IP e i metadati delle foto per capire la posizione degli utenti, anche se loro non hanno consentito alla sua rilevazione dalle impostazioni dall’app.

LEGGI ANCHE >> QUALCUNO TI CONTROLLA LE MAIL? SCOPRILO COSI’

Ora c’è un nuovo inquietante aggiornamento: parlando di Iphone, Facebook userebbe l’accelerometro di questo smartphone per avere sempre il controllo sui movimenti e la posizione degli utenti, confrontando anche quelle di utenti vicini fra di loro (ma che magari non si conoscono).

I ricercatori Talal Haj Bakry e Tommy Mysk hanno confermato questa ipotesi, affermando che Facebook risale alla posizione degli utenti anche quando questi disabilitano l’opzione, ricollegandosi “a dei gruppi di utenti con gli stessi pattern di vibrazioni che vengono catturati dall’accelerometro“.

Lo stesso problema si verifica con Instagram e in modo più marginale con WhatsApp (che avrebbe standard di sicurezza e privacy più elevati): sono invece “sicuri”, da questo punto di vista, TikTok, Telegram, Signal, WeChat, iMessage.

La soluzione è semplice: disinstallare la app, soprattutto se si possiede un iphone, e accedere al social via web.