Parchi nazionali d’Europa, sai quali sono i più popolari?

Musement ha condotto una ricerca per scoprire quali sono i parchi nazionali più popolari d'Europa. Ecco le mete da non farsi sfuggire questa estate.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Anche quest’anno è arrivata l’estate e le tanto attese vacanze sono ormai dietro l’angolo. Per chi vuole respirare aria fresca e godersi la natura, i parchi nazionali sono la destinazione ideale. Fortunatamente, non dobbiamo viaggiare troppo lontano, perché in Italia, come in tutta Europa, le opzioni non mancano.

LEGGI ANCHE : >> World Picnic Day, le regole per rispettare l’ambiente

La ricerca di Musement

Musement, la piattaforma digitale per scoprire e prenotare esperienze di viaggio in tutto il mondo, ha realizzato un interessante studio a tal proposito. Per condurre la ricerca, è stato analizzato il numero di recensioni su Google di oltre 400 parchi nazionali in tutta Europa, con l’obiettivo di scoprire quali siano i più popolari del vecchio continente.

I parchi nazionali più popolari

Nella top 10 dei parchi nazionali c’è il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, Croazia. Con oltre 78.000 recensioni, il parco più famoso della Croazia è in cima alla classifica, e le ragioni certo non mancano. Le principali attrazioni di quest’area naturale sono i 16 laghi collegati tra loro da cascate di diverse dimensioni. La rete di sentieri del parco permette ai visitatori di ammirare da vicino tutte le bellezze della zona, considerata dall’Unesco un sito Patrimonio Mondiale.

Parco Nazionale di Krka, Croazia. Con numerose attrazioni storiche e culturali, la vera protagonista di Krka è ancora una volta la potenza dell’acqua. Qui, infatti, si trovano sette imponenti cascate tra le quali, la più conosciuta, è quella di Skradinski buk.

Anche l’Italia in classifica

Parco Nazionale delle Cinque Terre, Italia. L’Italia sale sul podio grazie al Parco Nazionale delle Cinque Terre, amato tanto in patria quanto all’estero. Le Cinque Terre sono famose in tutto il mondo per i pittoreschi e colorati paesi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Riomaggiore e Manarola. Il modo più comodo per esplorare la zona è in treno, anche se, per vivere un’esperienza più immersiva, il consiglio è di fare uno dei trekking che collegano i centri abitati.

Tra i parchi nazionali da segnalare c’è anche quello del Teide, Spagna. Con centinaia di cime, colate laviche e grotte, questo parco è una delle manifestazioni più importanti del vulcanismo nel mondo. Tra le curiose formazioni rocciose che costellano il Teide, da segnalare il Roque Cinchado, presente anche sulla vecchia valuta spagnola.

L’elenco completo e informazioni aggiuntive sui 30 parchi nazionali più famosi è disponibile sul sito di Musement.

Foto: Shutterstock