Neve nel Sahara: è la quarta volta in 42 anni

Uno spettacolo senza paragoni: la neve nel deserto sembra evocare scenari onirici, eppure non è così raro come potrebbe sembrare. Negli ultimi 42 anni è […]
- - Ultimo aggiornamento
Neve nel Sahara: è la quarta volta in 42 anni

Uno spettacolo senza paragoni: la neve nel deserto sembra evocare scenari onirici, eppure non è così raro come potrebbe sembrare. Negli ultimi 42 anni è successo quattro volte, con intensità differenti: sempre di neve o ghiaccio però si è trattato.

A regalarci queste immagini stupefacenti è il fotografo Karim Bouchetata, che ha scattato diverse foto e girato video, per pubblicare poi il tutto sui social.

Il Sahara è il più grande deserto caldo del mondo: misura oltre 9 milioni di km quadrati, dall’Oceano Atlantico fino al Mar Rosso. Negli anni ci ha regalato fenomeni particolari e bellissimi, come appunto la neve: nel 2016 e nel 2018 avvenne proprio nella stessa zona in cui oggi Karim ha ripreso queste nuove immagini, che si trova nei pressi della città di Ain Sefra, a circa 1.000 metri sul livello del mare. Nelle due volte precedenti la neve in alcune località superò i 40 cm di spessore.

Il Sahara poi a volte regala a noi europei un effetto “neve arancione” spettacolare: la sabbia, la polvere e i pollini viaggiano attraverso l’Africa per arrivare in Europa, mescolarsi alle particelle d’acqua e cadere quindi in neve rossastra o arancione, a seconda della concentrazione.

L’ultima volta avvenne in Russia nel 2018.