Uomini e donne non dovrebbero usare gli stessi farmaci

Si torna a parlare di medicina di genere, dopo che in America è stato raccomandato di prescrivere alle donne dosi minori di un principio attivo contro l'insonnia, dopo anni di problemi e incidenti
-
Uomini e donne non dovrebbero usare gli stessi farmaci

Secondo i ricercatori i farmaci vengono pensati e sperimentati solo pensando al genere maschile e questo può comportare problemi anche seri alle donne, il cui organismo può reagire in modo diverso.

LEGGI ANCHE>> ABBIAMO SBAGLIATO TUTTO CON L’ASPIRINA

Gli organi della donna sono diversi, più piccoli e il corpo femminile rispetto al maschile ha una diversa composizionesia come massa grassa che come liquidi: questi elementi fanno grande differenza nell’assorbimento dei farmaci.

L’FDA ha recentemente raccomandato ai medici di prescrivere dosi ridotte alle donne di un medicinale contro l’insonnia, perchè il principio attivo veniva metabolizzato più lentamente e metteva a rischio la vita delle pazienti: questa è solo una delle molte storie di medicinali che nel tempo hanno nuociuto alle donne per il solo fatto di essere stati sperimentati prevalentemente su uomini.

LEGGI ANCHE >> TROPPE MEDICINE AGLI ANZIANI, I RISCHI CHE CORRONO