Alimentazione e umore: questi cibi stimolano il buonumore

Esiste un legame tra cervello e intestino tale per cui alcuni cibi hanno il potere di farci sentire meglio e aumentare il buonumore.
- - Ultimo aggiornamento
loading

È tutta ‘colpa’ della serotonina, un neurotrasmettitore che regola il tono del nostro umore e ha effetti anche sul nostro intestino. Una sua carenza, dunque, produce effetti spiacevoli sia a livello gastrointestinale sia dal punto di vista psicologico. Il cibo può venirci in aiuto proprio alla luce del collegamento che unisce in maniera diretta mente e corpo. Ma quali sono gli alimenti che aiutano il buonumore?

LEGGI ANCHE: TI SVEGLI DI NOTTE SEMPRE ALLA STESSA ORA? FAI LE ANALISI

Partiamo dal cioccolato: ebbene sì, anche la scienza conferma che un pezzetto di fondente stimola gli ormoni legati all’emotività. Quindi, con parsimonia, possiamo ‘buttarci’ sulla tavoletta per tirarci un po’ su di morale. È stato dimostrato, poi, che anche frutti come le banane, i mirtilli e le noci aumentano il senso di benessere frenando lo stress.

A tavola possiamo anche abbondare con lenticchie, patate dolci, pomodori e spinaci: sono alimenti i cui nutrienti hanno un effetto benefico anche sull’umore. E ancora, prodotti come uova e yogurt, grazie alle vitamine e al calcio, danno una sferzata di energia al fisico ma anche al nostro cervello.

LEGGI ANCHE: A PANCIA VUOTA NON SI PRENDONO DECISIONI: LO DICE LA SCIENZA

Articolo di Paola M. Farina

Foto Shuttertsock