Scoperta l’isola più settentrionale della Terra

I ricercatori dell'Università di Copenaghen pensavano di trovarsi su Oodaq, al momento il punto più a nord del mondo: ma non era così
-
Scoperta l’isola più settentrionale della Terra

Ancora oggi, nel 2021, è possibile scoprire pezzi di mondo che ancora non erano stati toccati dall’uomo e come già accaduto al grande esploratore Cristoforo Colombo, inizialmente senza nemmeno comprenderlo.

LEGGI ANCHE >> QUESTA E’ LA COMETA PIU’ GRANDE DI SEMPRE ED HA LASCIATO LA SCIENZA SENZA PAROLE

E’ successo ai ricercatori del dipartimento di geoscienze dell’Università di Copenaghen, che hanno appena scoperto la massa continentale più settentrionale del mondo: si trova a nord della Groenlandia, a 780 metri a nord di Oodaaq, l’ultima isola conosciuta come la più settentrionale del pianeta. Il team pensava di trovarsi proprio a Oodaaq, prima di essere informato che si trattava di un errore del GPS.

LEGGI ANCHE >> PERDITA DELLA VERGINITA’, QUANDO AVREMO FIGLI, SESSO: TUTTO SCRITTO NEL DNA

L’isola potrebbe scomparire per sempre, inghiottita dalle acque del mare: non le è stato ancora dato un nome proprio per questo motivo.

“L’isola ancora da nominare è… il punto più settentrionale della Groenlandia e uno dei punti di terra più settentrionali della Terra“, ha dichiarato in un comunicato stampa l’Università di Copenaghen.