Superagers, gli over 60 con il cervello da ventenni

Uno studio ha approfondito le qualità cerebrali di questi anziani molto smart
-
Superagers, gli over 60 con il cervello da ventenni

Ci sono alcuni over 60 il cui cervello sembra non risentire del passare del tempo: anzi, le loro abilità cognitive sono assimilabili a quelle dei ventenni. Stiamo parlando dei Superagers, individui di età superiore ai 60 anni che hanno dimostrato una miglior memoria e una velocità di reazione agli stimoli mentali rispetto alla media dei propri coetanei.

LEGGI ANCHE: >> TROVATI GLI EREDI VIVENTI DI LEONARDO DA VINCI

A dirlo è uno studio che come riporta Ilgiornale.it è stato pubblicato su Cerebral Cortex. La ricerca ha coinvolto 40 persone con più di 65 anni e altre 41 con un’età media di 25 anni. I volontari sono stati sottoposti a un test di memoria, durante il quale è stata effettuata una risonanza magnetica funzionale. Il test consisteva in un’associazione tra immagini e parole, un collegamento che il partecipante doveva ricordare quando gli venivano sottoposte nuove associazioni, uguali o diverse.

Al momento, non è chiaro se questa qualità cerebrale dei Superagers sia innata o si sia sviluppata nel corso degli anni. Serviranno quindi altre ricerche per stabilire perché i neuroni dei Superagers rimangano sempre giovani.