Vaccino Covid, attenzione all’esposizione solare

Meglio aspettare qualche settimana ed esporsi con attenzione, protetti dall'interno e dall'esterno
- - Ultimo aggiornamento
loading

Chi è guarito dal Covid o ha fatto il vaccino deve fare ancora più attenzione al sole quest’estate: i processi di immunizzazione rendono infatti la pelle più soggetta agli effetti del sole.

L’IDI di Roma, eccellenza della dermatologia, ha lanciato la campagna “SorrIdi al sole”, per la prevenzione dei tumori della pelle, con particolare attenzione a chi è reduce dal Covid o dal vaccino.

LEGGI ANCHE: — VACCINO COVID E ALLERGIE, COSA C’E’ DA SAPERE

Per evitare manifestazioni più o meno gravi, da eritemi a tumori della pelle occorre aspettare qualche settimana prima di esporsi al sole e farlo comunque gradualmente. Importantissima la protezione solare, con fattore dal 30 in su e l’assunzione di specifici fotoprotettori per via orale come vitamine, minerali, polifenoli, carotenoidi.

Dopo il vaccino o la guarigione dal Covid, meglio consultare un dermatologo prima di esporsi al sole.

Fonte: https://www.idi.it/