I 10 elettrodomestici che consumano di più da spenti

Tutti gli elettrodomestici, anche quando non li usiamo, consumano energia: ecco la lista dei dieci "insospettabili"
-
I 10 elettrodomestici che consumano di più da spenti

Ormai sappiamo tutti che gli elettrodomestici nelle nostre case consumano anche quando non sono in funzione: la raccomandazione di scollegare gli apparecchi elettrici in stand by è fondata su stime molto precise.

LEGGI ANCHE: I FALSI MITI SUL RISPARMIO IN BOLLETTA

Secondo recenti misurazioni, in tutta Europa il consumo medio degli apparecchi in stand by è di circa 305 kWh per abitazione ogni anno: si tratta di circa l’11% del consumo complessivo di elettricità casalinga annuale. Praticamente, più di un decimo dell’energia che consumiamo ogni anno potrebbe essere risparmiata.

Sono molti gli italiani che già mettono in atto questo risparmio, spegnendo la tv quando non viene usata o togliendo corrente a gruppi di elettrodomestici grazie alle comodissime “ciabatte”: ci sono però degli elettrodomestici insospettabili che sono perennemente in stand by e pesano non poco sul consumo finale di energia elettrica.

Primo nell’elenco il computer fisso: in genere non viene mai spento durante la giornata, si limita ad andare in standby e consuma preziosa energia. Segue la caffettiera elettrica: sapevate che arriva a consumare poco più di 1 Watt all’ora? Stesso consumo per la console per videogiochi, se spenta e attaccata alla corrente: se accesa, consuma  23,3W all’ora.

Si è già detto mille volte, ma lo ripetiamo: il decoder della tv via satellite o via cavo consuma energia costantemente, se non viene staccato dalla presa. Idem per il caricabatterie del cellulare: quando finisce di caricare l’apparecchio continua a consumare energia (e rovina anche la batteria del telefono).

SAI PERCHE’ LA BATTERIA DEL TUO TELEFONO E’ SEMPRE SCARICA? FORSE PER QUESTO

Un elettrodomestico insospettabilmente esoso è il microonde:  consuma in stand by circa 3,08 W, che salgono a 25,79 W lasciando lo sportellino aperto. Non ti aspetteresti neanche dal cordless un consumo, in standby, 2,9 Watt all’ora.

Molto dispendiosi in termine di energia elettrica anche le tv a retroproiezione, le apparecchiature audio (come l’impianto stereo) e i laptot, computer portatili, che al pari dei fissi sono praticamente sempre in standby.