Botteghe 4.0: il lavoro dell’artigiano diventa digitale

La tradizione manifatturiera italiana attraverso l'innovazione: la missione di Rinascimento Handmade, il nuovo progetto per riscattare il made in Italy dei fratelli Chinellato
- - Ultimo aggiornamento

Nell’era in cui quasi tutti i mestieri si affidano alla tecnologia per stare al passo, anche la figura dell’artigiano diventa digitale. Riscoprire la tradizione manifatturiera italiana attraverso l’innovazione: è questa la missione di Rinascimento Handmade, il nuovo progetto per riscattare il made in Italy.

L’iniziativa, ideata e sviluppata dai fratelli Giacomo e Tommaso Chinellato, laureati in Economia, punta a trasformare le eccellenze dello Stivale in imprese di successo nel mercato. “Io e Tommaso frequentavamo l’università – ricorda Giacomo – le entrate erano sempre in calo, e cercavamo di trovare una soluzione per aiutare i nostri genitori” . Da qui l’idea di puntare tutto sul marketing digitale.

Leggi anche: Dna delle cose, arriva una nuova tecnica per riprodurre gli oggetti più facilmente

Le aziende coinvolte nel progetto assisteranno alla collaborazione attiva tra tradizione e progresso, per essere parte di quella che è definita una terza rivoluzione industriale.

Artigiano digitale: come rimettersi in gioco sfruttando la tecnologia

Rinascimento Handmade, attraverso la formazione online (corsi e lezioni di digital marketing), permetterà agli artigiani di acquisire le competenze necessarie per creare il proprio brand di prodotti artigianali online. Il progetto formativo, nato nel novembre 2019, dopo soli tre mesi dal lancio, conta già 300 aspiranti artigiani digitali.

Il percorso segue 3 strategie:

-Come fare una ricerca di mercato nel proprio settore artigianale per creare una linea di prodotti con alta domanda;
-in che modo realizzare il proprio e-commerce professionale con Shopify, nello specifico una vetrina virtuale per dar valore ai prodotti;
-come impostare delle campagne di promozione tramite Facebook Advertising.

“Il nostro obiettivo è portare al successo più artigiani possibili e diventare il punto di riferimento in Italia, sia attraverso contenuti sul web e nelle varie piattaforme social, sia tramite eventi e workshop dal vivo, del marketing digitale applicato alle attività artigianali” – hanno spiegato i due fratelli.

risparmiare energia
Facebook Comments