Blockchain: la call di IBM, Coop e Seeds&Chips per la filiera agroalimentare

La blockchain sta consentendo alla filiera agroalimentare di utilizzare nuovi strumenti che migliorino la qualità dei prodotti, ne combattano le contraffazioni e che forniscano dati affidabili. Gli innovatori hanno bisogno di supporto e incentivi. C'è tempo fino al 15 luglio, ecco i dettagli della call
- - Ultimo aggiornamento
Blockchain: la call di IBM, Coop e Seeds&Chips per la filiera agroalimentare

La blockchain sta consentendo alla filiera agroalimentare italiana di utilizzare nuovi strumenti che migliorino la qualità dei prodotti, ne combattano le contraffazioni e che forniscano dati più chiari e affidabili. Per continuare su questa strada gli innovatori hanno bisogno di supporto e incentivi.

Per esempio la Filiera Avicola avrebbe bisogno di nuove forme di tutela e di garanzia: per questo Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit ha promosso, insieme a IBM e Coop, la call “Great Eggspectations!”, con l’obiettivo di selezionare le migliori idee basate sulla tecnologia blockchain.

Filiera agroalimentare: ecco i dettagli della call for ideas

Gli ambiti di intervento sono diversi, legati al monitoraggio della catena di distribuzione (agricoltura, tracciabilità, retail innovation, big data e monitoraggio di precisione. Sono 3 le categorie per la suddivisione della tipologia di imprese: retail su larga scala, mercati locali e sistemi integrati.

La call è rivolta a startup, università e centri di ricerca e a tutte le realtà che hanno idee e soluzioni per migliorare le logiche della filiera avicola, aumentando così le garanzie di qualità e di certificazione di un settore che ha attraversato momenti di crisi e che ha bisogno di accrescere le garanzie in termini di trasparenza a tutti i livelli.

La call consentirà di sviluppare un progetto per la filiera della Coop, contando sul sostegno delle competenze di IBM e su un credito gratuito del valore di 120mila euro di servizi Cloud IBM che comprendono Watson IoT, Blockchain e Cognitive Computing.

È possibile presentare i progetti fino al 15 luglio. La Call for Ideas per la filiera agroalimentare si concluderà il prossimo 30 settembre con la proclamazione del vincitore.

ICESP
Facebook Comments