Harley Davidson: la prima moto elettrica arriverà entro il 2019

Da sempre apprezzata da un pubblico più adulto, estimatore di un prodotto che si traduce in storia, tradizione e stile su strada. Stavolta Harley Davidson lancia una due ruote che potrebbe coinvolgere anche le nuove generazioni. Ecco alcune anticipazioni
- - Ultimo aggiornamento
Harley Davidson: la prima moto elettrica arriverà entro il 2019

Harley Davidson si lancia nel mercato delle moto elettriche, senza però dimenticare i gusti e le esigenze dei giovani. Si sa, questo tipo di moto attrae un pubblico più adulto, estimatore di un prodotto che non è solo ‘commerciale’ e potente, ma che si traduce in storia, tradizione e stile su strada.

Ecco perché Matt Levatich, CEO della casa motociclistica statunitense, ha deciso di puntare sulla nuova Harley elettrica: per attrarre le nuove generazioni e fidelizzarle al culto del brand. Sembrerebbe dunque il 2019 l’anno di uscita della Harley Davidson elettrica, anche se ancora non se ne conoscono gli aspetti tecnologici ed estetici.

Harley Davidson: alcune anticipazioni del nuovo modello elettrico

C’è chi ipotizza che si partirà dal prototipo già noto “Livewire“, ma non ci sono certezze. Quello di cui invece sembra certo Levatich è che la nuova Harley Davidson cambierà il modo in cui i giovani percepiscono le due ruote, soprattutto perché si tratta di un modello molto più facile da guidare.

Non solo. La Harley Davidson elettrica è più silenziosa e necessita di pochissima manutenzione.

“Il nostro futuro sarà sempre più legato al software. Non al codice digitale in sé, ma alla persone. Come pensano, perché salgono in sella, e magari anche perché non salgono in sella. I numeri sono chiari e non reggono lo status quo. Le vendite devono aumentare per far rimanere vitale la nostra industria, è chiaro e semplice” – ha spiegato Levatich.

viaggi in moto
Facebook Comments