Viaggi in moto: arriva Wollol, il sito per condividere i vostri ricordi on the road

Amate le due ruote e volete raccontare le vostre avventure in giro per il mondo? C’è una piattaforma che fa al caso vostro! Ecco come condividere i vostri viaggi in moto
- - Ultimo aggiornamento
Viaggi in moto: arriva Wollol, il sito per condividere i vostri ricordi on the road

Viaggi in moto, che passione! Che vi piaccia farlo soli o in compagnia, che amiate le strade di montagna o il profumo della costa litoranea, che cerchiate il brivido e l’adrenalina o preferiate lunghe passeggiate  rilassanti, le due ruote regalano sempre grandi emozioni.

E se tutto questo si potesse condividere con altri bikers? Si può grazie Wollol, la nuova piattaforma che archivia i ricordi. Il sito è stato ideato da una squadra di giovani imprenditori francesi e italiani residenti nelle Marche. Ovviamente tutti e tre motociclisti.

Viaggi in moto: ecco come condividere il vostro mondo su due ruote

Wollol è nata nel 2016 a Montecosaro, in provincia di Macerata, dall’idea di tre amici e bikers: Georges Balthazar, Sara Valeri e Manuel Maccari. “I ricordi sono preziosi, vanno custoditi”, questo il loro mantra.

L’idea, infatti, è proprio quella di lasciare una raccolta di ricordi ‘virtuale’ in eredità per i motociclisti di domani. Il sito è aperto ai centauri e alle loro emozioni on the road, per raccontare le emozioni dei loro viaggi in moto, ma non solo. Chiunque lo desideri, può ‘archiviare’ i propri ‘momenti’ sulla piattaforma.

Quante volte ci è capitato di rompere un dispositivo, come lo smartphone o il tablet, e di perdere tutte le nostre foto e i nostri ricordi? Ecco, grazie a Wollol, potremmo recuperarli.  Come un vero e proprio album fotografico ‘vecchio stile’, il sito conserva le storie, i momenti e i pensieri degli utenti.

Torniamo per un attimo ai viaggi in moto. Chiunque ami le avventure sulle due ruote, sa benissimo quanto sia importante muoversi per le strade con consapevolezza e soprattutto in sicurezza. Poter condividere con altri bikers le proprie impressioni, gli itinerari, gli alloggi, luoghi da scoprire, diventa allora uno strumento davvero utile.

“Qualche anno fa – spiega Georges Balthazar, co-founder francese di Wollol – ho avuto l’opportunità di ricomprare la mia prima moto (una Aprilia 125 AF1 Futura del 1990) e molti mi hanno chiesto perché ricomprare una vecchia 125 due tempi mentre avevo già una bella RSV in garage. Rispondevo che questa era la moto con la quale ho imparato quasi tutto ed anche quella che mi ha regalato più emozioni, è un pezzo della mia storia e solo averla in garage oggi fa risalire a galla questi bei momenti”.

La timeline che compare nella pagina del sito ordina cronologicamente i ricordi e l’utente può decidere se dividerla per tematiche attraverso gli hashtag . Oggi la piattaforma è tradotta in 4 lingue (italiano, francese, inglese e spagnolo) e si adatta a smartphone e tablet.

Donne che viaggiano da sole
Facebook Comments