L’ondata di calore più rovente dell’estate è alle porte

Le temperature nelle prossime ore torneranno inesorabilmente a salire. Ecco che cosa ci aspetta con la nuova ondata di calore.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Se nei giorni scorsi alcune zone d’Italia hanno visto un po’ di pioggia, niente paura: è in arrivo una nuova ondata di calore. Sì, perché il gran caldo di questa torrida estate 2022 non è ancora finito e ci attendono giorni a dir poco bollenti.

Le piogge dei giorni scorsi tra l’altro non hanno minimamente migliorato le condizioni di siccità in cui molte regioni d’Italia versano da tempo. È vero, almeno le temperature erano calate un po’, ma come detto ora si tornerà a boccheggiare.

LEGGI ANCHE : >> Crema solare scaduta, dove la butto?

Nuova ondata di calore: cosa succederà

La nuova ondata di calore si preannuncia come la più infuocata dell’estate e si raggiungeranno anche i 42-43°C. Fate scorta di acqua, vitamine, sali minerali e quant’altro perché sarà davvero complicato alzarsi dal letto e affrontare le giornate.

Già da oggi, come riporta Meteo.it, le temperature torneranno a salire. Tutta colpa dell’allontanamento dell’anticiclone delle Azzorre, che nei giorni scorsi aveva portato precipitazioni e un clima più fresco.

Le previsioni per i prossimi giorni

Ma il peggio deve ancora arrivare. Da settimana prossima infatti una bolla di calore proveniente dalla Normandia attraverserà l’Europa passando per la Germania fino a raggiungere le regioni settentrionali italiane. Stando alle proiezioni dei meteorologi, anche sulla Pianura Padana si potrebbero superare i 40°C. Se così fosse si tratterebbe di un record per un’area che in genere non arriva a temperature simili.

La situazione in Europa

Se è vero che mal comune mezzo gaudio, gli amici del resto d’Europa non se la passano meglio. In Spagna e Portogallo si sono già raggiunti in queste ore i 44°C e si attendono picchi estremi fino a 46°C. In Francia e Regno Unito, invece, si attendono temperature anomale che sfioreranno i 37°C.

Dopo una breve illusione di avere un clima meno torrido, la nuova ondata di calore ci catapulterà di nuovo indietro di qualche giorno, quando non trovavamo sollievo nemmeno dopo aver fatto una doccia. La parola d’ordine a questo punto è soltanto una: resistere.

Foto: Shutterstock