Scia luminosa nei cieli italiani, tutti con il naso all’insù (anche allo stadio)

I cieli d’Italia, nella serata di sabato 5 marzo, si sono illuminati facendo alzare lo sguardo a migliaia di cittadini.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Verso le 19:55 di sabato 5 marzo, una scia luminosa ha acceso la volta alimentando una serie di segnalazioni che sono corse sul web. I social, in pochi minuti, si sono popolati di scatti e brevi video che hanno testimoniato il passaggio di un bolide. Da Nord a Sud, gli obiettivi hanno catturato il bagliore che ha attraversato il cielo per una manciata di secondi.

LEGGI ANCHE : – TERRA, SCAMPATO PERICOLO: È PASSATO A POCHI (MILIONI) DI CHILOMETRI DA NOI

E a stare con il naso all’insù sono stati anche gli spettatori della partita Roma – Atalanta sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma. Alla curiosità è seguita anche la paura a causa del boato che ha accompagnato il bolide, ma non c’è alcun motivo di preoccupazione. Di cosa si è trattato, allora?

LEGGI ANCHE : – ESISTONO CENTINAIA DI OGGETTI SPAZIALI MISTERIOSI

Lo spettacolo che ha incuriosito tanti italiani è la scia luminosa di un meteoroide, ovvero un frammento roccioso. Entrato in contatto con l’atmosfera terrestre, il corpo ha liberato tutta la sua energia producendo la luminescenza vista dalla Terra. Il colore tendente al verde brillante, in particolare, è dovuto alla composizione del meteoroide costituito per lo più di magnesio.

Foto Shutterstock