‘Effetto Stroop’, ecco il test per capire se il tuo cervello sta invecchiando

Si chiama ‘Effetto Stroop’ ed è un segnale che il nostro cervello è sotto stress o, nei casi più gravi, sta iniziando a deteriorarsi.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il nostro corpo ci fornisce molti segnali che spesso non sappiamo cogliere o interpretare nella maniera corretta. È il caso del cervello che può perdere qualche colpo per via dell’invecchiamento ma anche per colpa di patologie. In particolare c’è un indicatore (quasi) infallibile che ci fornisce la prova che il nostro cervello si sta deteriorando.

LEGGI ANCHE >> ICTUS, I SEGNALI ARRIVANO ANCHE DIECI ANNI PRIMA

Questo test si chiama ‘Effetto Stroop’, dal nome dello psicologo statunitense che negli Anni Trenta mise a punto la tecnica. Ridley Stroop condusse una serie di studi per analizzare le funzionalità cerebrali legate all’attenzione e alla reazione agli stimoli. Insidioso e all’apparenza banale, il test mostra una serie di parole che indicano nomi di colori, scritte in tinte diverse dal significato.

Così BLU è scritto in rosso e in verde, ROSSO in giallo, ROSA in nero, NERO in verde, BIANCO in rosa e così via. La persona deve leggere ad alta voce il colore con cui ogni termine è scritto e proprio lo scambio dei colori può portare all’errore. Forma e significato non corrispondenti, infatti, possono mandare in cortocircuito il cervello e farci sbagliare nella lettura.

LEGGI ANCHE >> SE HAI UNO DI QUESTI SEI PROBLEMI, SEI PIÙ INTELLIGENTE DELLA MEDIA

Anche rispondere in maniera lenta impiegando molto tempo per leggere può essere un segnale importante e da non trascurare. Oltre a una condizione di stress, il test di ci può davvero aiutare a individuare precocemente segnali di deterioramento che potrebbero indicare l’insorgere di una demenza o di altre malattie degenerative.

Foto Shutterstock