Coldiretti lancia l’allarme: aumenta il pomodoro dalla Cina, che invade l’Italia

Più 164% di derivati di pomodoro cinesi in Italia, solo nei primi 5 mesi dell'anno: Coldiretti denuncia un rischio per il Made in Italy
- - Ultimo aggiornamento
loading

Secondo i dati Istat dei primi 5 mesi del 2021, riportati da Coldiretti, è aumentato del 164% l’arrivo di derivati dal pomodoro dalla Cina, che potrebbero arrivare ai 100 milioni di kg a fine anno: il pericolo è che questo pomodoro possa essere spacciato per Made in Italy all’estero. Infatti mentre per il prodotto italiano l’etichetta deve riportare l’origine del pomodoro, per quello estero no.

LEGGI ANCHE >> Pelati e polpa di pomodoro potrebbero costare di più: tutta colpa dell’acciaio

fonte: Coldiretti.it