Sai cosa c’è veramente dentro il surimi?

Tutte le ragioni per cui dovremmo bandirlo dalla nostra alimentazione
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fareste bene a eliminare il surimi dalla vostra tavola e a preferire del vero pesce. Viene venduto come un alimento a base di polpa di granchio, ma non ne contiene. Il sapore che sentiamo è ottenuto con aromi artificiali. Ecco tutti i buoni motivi per cui non dovremmo consumare surimi.

LEGGI ANCHE >> USI PRODOTTI SBIANCANTI PER I DENTI? DEVI SAPERE QUESTO

Come riporta Greenme.it il surimi viene lavorato impiegando parti di scarto di altri alimenti, come merluzzo, sgombro e differenti specie di carpe asiatiche. La polpa viene poi insaporita con sostanze chimiche. Come se non bastasse il prodotto subisce numerosi lavaggi che lo rendono povero di vitamine e di sali minerali.

I rischi quindi sono anche per la nostra salute. Alcune aziende potrebbero utilizzare polifosfati, dannosi per le ossa se assunti in grandi quantità. Il surimi potrebbe contenere pure pesticidi e metalli pesanti, oltre a elevate quantità di sodio, che fanno di questo alimento un cibo sconsigliato a chi soffre di ipertensione o di patologie renali.