Bill Gates prova ad arrestare il riscaldamento globale con Heliogen

La startup, finanziata tra gli altri dal magnate di Microsoft, punta a sostituire i combustibili fossili con l'energia solare nei processi industriali: e ci sta riuscendo
- - Ultimo aggiornamento
Bill Gates prova ad arrestare il riscaldamento globale con Heliogen

Una concreta speranza per arrestare il cambiamento climatico arriva da Bill Gates e dalla sua Heliogen, una start up nata per sostituire i combustibili fossili con l’energia solare in tutti quei processi industriali ad altissime emissioni come la produzione di cemento, acciaio, vetro e prodotti petrolchimici.

La tecnologia solare di Heliogen può superare la temperatura di 1000 gradi e viene definita “energia solare a concentrazione”: fino ad oggi questo tipo di sistemi (di dimensioni commerciale) erano arrivati alla temperatura massima di 565 gradi, utile per generare energia ma non per i processi insutriali, per cui è sempre stato necessario il combustibile fossile.

FORNO SOLARE, COME CUCINARE SENZA USARE ENERGIA ELETTRICA

Heliogen prevede di arrivare in futuro a toccare i 1500 gradi, che consentirebbero agli impianti  di eseguire la scissione della Co2 e la scissione dell’acqua per produrre carburanti privi di fossili al 100% come l’idrogeno.

Si tratterebbe di risultati incredibili, ma gli esperti frenano gli entusiasmi: in realtà per produrre l’acciaio occorre raggiungere temperature di fusione tra i 1370°C e gli oltre 1500°C a seconda della loro composizione e questo risulta ancora impossibile per Heliogen, che però sta indubbiamente migliorando una tecnologia già esistente permettendo di utilizzarla per processi che oggi causano ancora altissimo dispendio di emissioni.

cambiamento climatico