YouTube Kids, arriva in Italia un’app dedicata ai bambini

Arriva finalmente anche in Italia YouTube Kids, una web app interamente dedicata ai bambini. Non si tratta un canale legato al famoso Tubo social, ma di una realtà totalmente indipendente. Uno strumento che vuole offrire contenuti adatti ai più piccoli, sempre con la supervisione dei genitori. Ecco come funziona
- - Ultimo aggiornamento
loading

Arriva finalmente anche in Italia YouTube Kids, una web app interamente dedicata ai bambini. No, non si tratta un canale legato al famoso Tubo social, ma di una realtà totalmente indipendente.

Stiamo parlando di uno strumento che vuole offrire contenuti adatti ai più piccoli, sempre con la supervisione dei genitori. Una piattaforma, dunque, per tutta la famiglia che punta a intrattenere i bambini.

YouTube Kids: cartoni animati, documentari e poca pubblicità

YouTube Kids è stato lanciato la prima volta nel 2015 negli Stati Uniti. Oggi l’applicazione di Google si propone di produrre e diffondere contenuti di intrattenimento per i più piccoli, sotto il pieno controllo dell’occhio adulto.

Parliamo quindi di prodotti dedicati e diversificati per ogni fascia d’età, senza tralasciare i gusti di chi si trova davanti allo schermo. Ci sono 4 categorie principali tra cui si può scegliere: Programmi, Musica, Impara ed Esplora. Ogni categoria comprende un’ampia scelta di cartoni animati, programmi educativi, video musicali e documentari.

Non solo intrattenimento ma anche un po’ di scuola: YouTube Kids ha stretto importanti partnership con enti di ricerca e produzione di cultura, come per esempio il Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, per garantire contenuti di alto livello istruttivo.

Quello che, proprio come la televisione o il noto canale social dedicato ai video, non mancherà è l’introduzione di spot pubblicitari, uno ogni 15 minuti di visione: niente pubblicità di cibo o bevande, probabilmente per non contraddire il piano alimentare deciso dai genitori, e annunci sui videogiochi limitati.

Mamma e papà avranno il pieno controllo sulla fruizione dei contenuti, approvandoli o bloccandoli, programmando i limiti di tempo di visione e impostando limiti nella ricerca dei video.

fiabe