Finanziamenti per startup innovative: da Microsoft 500 milioni di dollari

Un programma biennale e finanziamenti per startup innovative, per offrire risorse tecnologiche e sostegno agli imprenditori che vogliono trovare nuovi clienti e partner.
- - Ultimo aggiornamento
Finanziamenti per startup innovative: da Microsoft 500 milioni di dollari

Finanziamenti per startup innovative in arrivo da Microsoft: 500 milioni di dollari e sostegno agli imprenditori che vogliono lanciare la propria azienda sul mercato, cercando nuovi clienti e partner.

L’iniziativa si chiama “Microsoft for startups” e prevede un programma biennale, che garantirà risorse tecnologiche e supporto per creare dei solidi modelli di business per le nuove imprese.

“Le startup sono un indiscutibile motore di innovazione – si legge in una nota scritta dalla società – e Microsoft sta collaborando con fondatori e investitori per aiutarle a spingere la loro crescita”.

Dal settore turistico ai quello dei videogame, dalla salute all’egovernement, il programma di Microsoft ha supportato 728 aziende innovative in 25 paesi del mondo, tra cui Argentina, India, Cina, Portogallo, Corea e Ghana.

Finanziamenti per startup innovative: ecco cosa offre Microsoft

Come abbiamo detto, il colosso statunitense offrirà sostegno alle nuove imprese, 500 milioni di dollari e risorse tecnologiche. Non solo finanziamenti per startup innovative, però: Microsoft metterà a disposizione anche una rete di 800mila tra partner e contatti a livello globale. Le startup potranno così trovare nuovi clienti e partner.

Grazie al programma biennale, le nuove imprese saranno in grado di costruire veri e propri team di marketing e vendite che lavorino insieme a quelle di Microsoft stessa. L’azienda ha 40mila agenti di vendita e moltissimi collaboratori che si occupano dell’espansione dei prodotti cloud.

Offrirà inoltre 120mila dollari in crediti Azure, supporto tecnico e strumenti di sviluppo a linguaggi come Node.js (una piattaforma di programmazione a eventi).

Entrando a far parte del programma, sarà disponibile una rete di contatti a livello mondiale: le startup, infatti, potranno partecipare ai Microsoft Reactors, ossia dei coworking per imprenditori, sviluppatori e investitori. Non solo. Potranno aderire ai programmi di accelerazione del gruppo, attraverso progetti di vendite congiunte e co-marketing.

startup innovative italiane