Disoccupazione giovanile: “Riesco” il bando della Regione Lazio per il sostegno al reddito under30

Parte la seconda fase del bando promosso dalla Regione per il sostegno al reddito dei giovani disoccupati, per facilitare l’inserimento nel mondo del lavoro agli under30 residenti o domiciliati nel Lazio.
- - Ultimo aggiornamento
Disoccupazione giovanile: “Riesco” il bando della Regione Lazio per il sostegno al reddito under30

Disoccupazione giovanile: dai dati Istat emerge un calo dei disoccupati nella fascia tra i 15 e i 24 anni (34,7% rispetto al 37,2% di ottobre 2016) e, nonostante rimanga comunque un numero elevato, è un segnale che la strada che l’Italia sta percorrendo, seppure ancora lunga, è quella giusta.

Leggi anche “Incubatori di start up innovative: presentato il primo rapporto nazionale”

Proprio in questa ottica di ripresa parte la seconda fase del bando “Riesco” promosso dalla Regione Lazio per facilitare la formazione e l’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani disoccupati tra i 18 e i 29 anni che siano residenti o domiciliati nel Lazio e che abbiamo un un reddito ISEE inferiore a 15mila euro, concedendo nuove forme di sostegno al reddito. La seconda finestra temporale si attiverà dal 31 gennaio fino al 13 febbraio 2018.

Disoccupazione giovanile: requisiti e agevolazioni del bando “Riesco”

Chi può beneficiare dell’avviso? I destinatari devono essere chiaramente disoccupati e non iscritti a percorsi di formazione, di orientamento o di istruzione universitaria. Non possono, inoltre, partecipare ad altri progetti e/o iniziative finanziate con il Programma Operativo Regionale POR Lazio FSE 2014/2020 o ad altri programmi di politica attiva del lavoro promossi dalla Regione.

Attenzione! È prevista anche una graduatoria separata per l’assegnazione delle risorse residue a beneficio dei soggetti con reddito ISEE superiore al limite indicato (15mila euro). Inoltre sarà possibile usufruire della Carta Riesco che offre la possibilità ai beneficiari di acquistare corsi di formazione o altre attività di apprendimento (libri, ingressi a musei, mostre, teatri o cinema etc.).

Quando scade il bando? La domanda può essere presentata online sul portale della Regione Lazio entro il 13 febbraio. Per maggiori informazioni clicca qui.

Artigianato e pmi
Facebook Comments