Pasqua solidale ai tempi del Coronavirus: ecco le iniziative

Dal gusto alla cultura, sono tanti i modi di dimostrare solidarietà in questo momento così particolare. Il denominatore comune è la consegna a domicilio
- - Ultimo aggiornamento
Pasqua solidale ai tempi del Coronavirus: ecco le iniziative

Quest’anno la Pasqua sarà ancora più solidale: in questa emergenza dovuta al Coronavirus, infatti, sono numerose le iniziative lanciate in tutta Italia. Dai kit anti Covid-19 alle classiche uova pasquali, lo Stivale si è messo in moto per mantenere la tradizione.

Dal gusto alla cultura, sono tanti i modi di dimostrare solidarietà in questo momento così particolare. Il denominatore comune è senza dubbio la consegna a domicilio.

Leggi anche: Covid-19, ecco perché è così difficile trovare il lievito nei supermercati

Le aziende hanno deciso di offrire il proprio supporto nei modi più svariati: coinvolgendo i detenuti nei progetti, offrendo doni pasquali a ospedali e associazioni.

Pasqua solidale: kit anti-coronavirus, uova di cioccolato e colombe pasquali

Uova di pasqua al cioccolato fondente realizzate nelle carceri di Torino, con tanto di sorpresa all’interno. Proprio così, come segnala all’Ansa il giornale radio di Confcooperative, la cooperativa sociale Gruppo Spes ha offerto ai carcerati dell’Istituto Penale Minorile Ferrante Aporti questa occasione lavorativa.

Non è la sola iniziativa. Granarolo ha deciso di consegnare la spesa a casa gratis, regalando una copia del Resto del Carlino, per mantenere attiva l’informazione. Mentre a Pordenone la “Cooperativa piccolo principe” crea il primo bio kit “antiCovid-19”: una scatola di frutta e verdura biologiche, pronta da gustare.

A Verona parte la campagna “Mangia, bevi, leggi“, il servizio a domicilio promosso da Marco e Luigi, titolari rispettivamente di Wine Bar Symposio e della libreria Gulliver Libri Per Viaggiare. Si sceglie una pietanza, un buon vino e un libro, tutto consegnato direttamente a casa.

Anche Melegatti dà il suo contributo, donando 40mila colombe alla Croce Rossa Italiana, alla Caritas Italiana e alle sedi della Protezione Civile del Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Queste le invieranno agli ospedali. La filiera di pasticceria Sal de riso ha aderito al crowdfunding lanciato dalla Regione Campania a sostegno dell’Ospedale Cotugno di Napoli, del Ruggi d’Aragona di Salerno e della struttura Costa d’Amalfi. Comprando online almeno 2 kg di colombe pasquali (senza alcun costo di spedizione), saranno devoluti 10 euro a ordine.

cibo domicilio coronavirus
Facebook Comments