Presto si potrà fare richiesta di seppellire il proprio cane nella tomba di famiglia

Nel nuovo Regolamento per i cimiteri meneghini, il Comune ha inserito la possibilità di tumulare anche gli animali domestici. La modifica è al vaglio della Regione.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il Comune di Milano potrebbe introdurre alcune modifiche nel Regolamento per i cimiteri della città. Oltre alla possibilità di sepoltura per i non residenti, le novità per i servizi funebri e cimiteriali riguardano i nostri amici a quattro zampe. In base a una legge regionale del 2019 potrebbe, infatti, essere possibile seppellire le ceneri del proprio animale domestico accanto al padrone.

LEGGI ANCHE: CARNE CRUDA AL CANE? PERICOLO PER TUTTA LA FAMIGLIA

La decisione arriva come accoglimento delle numerose richieste in tal senso e intende velocizzare i tempi di approvazione. Per accorciare l’iter burocratico, già rallentato dall’emergenza Covid, il Comune ha inserito l’opzione nel nuovo Regolamento. Così, con il nullaosta regionale, entrerà in vigore senza altri passaggi.

Ora, quindi, la questione passa a Palazzo Lombardia alle prese anche con alcuni cavilli impugnati dal governo. Ma la risoluzione pare essere vicina. Per poter “riposare” accanto al proprio animale domestico, questo dovrà essere rigorosamente cremato e posto in una teca separata. Su richiesta degli eredi o volontà dello stesso defunto, l’animale potrà essere tumulato nel loculo del defunto o nella tomba di famiglia.

LEGGI ANCHE: HAI TROVATO UN CANE ABBANDONATO? NON PORTARLO A CASA

Articolo di Paola M. Farina

Foto Shutterstock