Fra Italia e Usa cresce la micro-mobilità di Helbiz, ma occhio anche a seconda vita batterie

Non si ferma l’espansione – in Italia e all’estero – di Helbiz, società leader globale nella micro-mobilità ma protagonista anche di numerose iniziative (dal food […]
- - Ultimo aggiornamento
Fra Italia e Usa cresce la micro-mobilità di Helbiz, ma occhio anche a seconda vita batterie

Non si ferma l’espansione – in Italia e all’estero – di Helbiz, società leader globale nella micro-mobilità ma protagonista anche di numerose iniziative (dal food delivery con il servizio Kitchen alla produzione di un nuovo modello di monopattino in partnership con Pininfarina, aspettando Helbiz Live, la nuova piattaforma che trasmetterà in OTT l’intero Campionato di Serie B per le prossime 3 stagioni). Le ultime novità riguardano il lancio del servizio di monopattini elettrici con 25o unità che saranno dislocate a Waterloo, in Iowa, città che negli Usa si aggiunge a Jacksonville, Miami, Richmond, Washington D.C., Alexandria, Arlington, Atlanta.  

Nel nostro paese, invece, dopo Rimini, Cesena e Ravenna, la società ha annunciato l’arrivo della micro-mobilità Santarcangelo di Romagna con una flotta di 70 monopattini elettrici sarà a completa disposizione dei cittadini e dei visitatori che avranno installato sul proprio smartphone l’applicazione Helbiz. Con questa copertura sempre più capillare sono in arrivo nuove assunzioni e un potenziamento della capienza dei suoi magazzini che oggi è già di circa 650 mq, che sono – si spiega in una nota – “una testimonianza degli investimenti che la società continua fare in Italia, in questo momento delicato di rilancio post-pandemico”. 

Ma l’attenzione alla sostenibilità della micro-mobilità guarda anche alla ‘seconda vita’ degli strumenti utilizzati con il varo di una partnership con Li-Cycle per il riciclo di almeno 500 batterie agli ioni di litio da monopattini, biciclette e scooter elettrici di Helbiz, con un volume destinato ad aumentare già dal 2022, condividendo l’obiettivo “zero emissioni” di Helbiz e supportando il progetto di raggiungere un volume di riciclaggio pari al 100%, facendo del settore della micro-mobilità la dimostrazione concreta del rispetto ambientale.