A Roma arriva in Fiat 500 il car sharing elettrico di LeasysGo!

Dopo l’ottima accoglienza a Torino e Milano , il car sharing di Leasys arriva anche a Roma e lo fa – anche nella Città Eterna […]
- - Ultimo aggiornamento
A Roma arriva in Fiat 500 il car sharing elettrico di LeasysGo!

Dopo l’ottima accoglienza a Torino e Milano , il car sharing di Leasys arriva anche a Roma e lo fa – anche nella Città Eterna – a zero emissioni grazie a una flotta di 300 Fiat Nuova 500 elettrica. A dare il via al servizio LeasysGO! è stata oggi la sindaca di Roma Virginia Raggi, affiancata da Giacomo Carelli, CEO di FCA Bank e Chairman di Leasys, e da Paolo Manfreddi, a.d. di Leasys Rent & Mobility.  

Le 300 Nuova 500 (ma il loro numero è destinato a crescere) sono gestite in free floating, ovvero senza vincoli legati al parcheggio che sarà gratuito e non legato alla presenza di colonnine. Come a Torino e Milano – dove il servizio ha già fatto registrare più di 45.000 noleggi -la ricarica delle auto sarà, infatti, gestita dal team di Leasys, avvalendosi delle numerose stazioni di ricarica di proprietà presenti in città nonché della rete di colonnine elettriche pubbliche. Le vetture in car sharing saranno sempre cariche e pronte per essere guidate, senza oneri per il cliente, con la possibilità di accedere anche alle zone a traffico limitato.  

L’esperienza di noleggio è totalmente digitale e improntata alla massima semplicità, grazie all’app dedicata, gestibile con il proprio smartphone. Dopo avere acquistato il voucher d’iscrizione annuale su Amazon, che per il lancio di giugno è offerto in promozione a 9,99 euro rispetto agli attuali 19,99 euro, il cliente potrà scegliere tra l’abbonamento Prepagato a 19,99 euro mensili (con un pacchetto di 120 minuti incluso) o la formula Pay-per-use, a 29 centesimi al minuto. Per entrambe le soluzioni il costo massimo giornaliero è fissato a 43,50 euro, con la possibilità di tenere l’auto per un totale di 24h dall’inizio del noleggio: peraltro con LeasysGO! è disponibile anche il servizio di sharing da e per l’aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma Fiumicino, dove i clienti potranno prendere o lasciare l’auto presso i parcheggi del Leasys Mobility Store dell’aeroporto o quelli dedicati al car sharing senza alcun sovrapprezzo. 

“Con LeasysGO! facciamo un passo in avanti rispetto al noleggio di monopattini e biciclette elettriche: Roma – ha sottolineato la Raggi -sta cambiando pelle avviandosi verso una mobilità sempre più sostenibile ed è importante che gli utenti possano trovare il mezzo più confacente alle proprie necessità. La nostra città si conferma un importante polo di attrazione per gli operatori della sharing mobility che, grazie all’investimento di Leasys, diventa sempre più elettrica e sostenibile. In questo modo apriamo il mercato a nuove imprese per creare sviluppo nei territori e incentiviamo politiche sostenibili”. 

Questo servizio, ha spiegato Giacomo Carelli, si inserisce “nel nostro progetto di rivoluzione della mobilità sostenibile, in attesa che possa allargarsi anche ad altri Paesi europei” e nasce dalla combinazione di “due trend che si stanno affermando: il primo è quello di una mobilità condivisa , il secondo è di una flotta sempre più elettrificata”.  

In questo senso, ha annunciato, “entro fine anno il 50% della nostra flotta di vetture condivise o noleggiate a breve o medio termine sarà elettrica o ‘alla spina’ entro fine anno”: un processo nel quale è cruciale la diffusione di colonnine di ricarica, infrastruttura fondamentale di una “mobilità elettrica che diventerà anche una mobilità circolare con un’energia prodotta da rinnovabili”.