Ikea, una linea di tessuti ‘green’ dal riciclo di jeans e bottiglie

Nuova vita a jeans e bottiglie di plastica con la collezione di tessili di Ikea Fortskrida, disponibile in Italia dal 2 aprile e realizzata esclusivamente […]
- - Ultimo aggiornamento
Ikea, una linea di tessuti ‘green’ dal riciclo di jeans e bottiglie

Nuova vita a jeans e bottiglie di plastica con la collezione di tessili di Ikea Fortskrida, disponibile in Italia dal 2 aprile e realizzata esclusivamente con materiali riciclati. 

Le fodere per cuscini, le tende e le tovaglie di questa serie, vivaci e colorate, sono realizzate al 100% con materiali riciclati: con 30 bottiglie di plastica e 2 paia di jeans si ottengono 10 metri quadri di tessuto Fortskrida.  

“Non è sempre facile riciclare i tessuti perché spesso sono un misto di materiali diversi, ma se si riesce, ne vale la pena. Per ogni chilo di cotone riciclato risparmiamo 2.000 litri d’acqua rispetto a quanto accadrebbe se usassimo nuovo cotone – afferma Luca Clerici di Ikea Italia, impegnato nello sviluppo di Fortskrida – Il 45% di Fortskrida è costituito da bottiglie in Pet e il 55% da denim. La plastica riciclata serve per rinforzare le fibre di cotone: se non ci fosse, il tessuto non sarebbe in grado di resistere all’usura quotidiana”. 

Nella prima fase del processo, il materiale plastico viene lavato e trasformato in piccoli pellet, mentre i jeans vengono sfibrati e diventano soffici balle di tessuto. Dopodiché i due materiali vengono uniti e filati su telai. Nel dettaglio: 100 fodere per cuscino Fortskrida danno nuova vita a circa 12 paia di vecchi jeans e a 160 bottiglie di Pet da 1 litro.  

“Continueremo a lavorare con partner esterni per studiare e testare nuove soluzioni, poiché non possiamo completare da soli la trasformazione del nostro business. I prodotti sostenibili devono essere accessibili a tutti e vogliamo invitare i clienti a fare questo percorso al nostro fianco”, afferma Piotr Jakubiak, Deployment Leader di Ikea.