‘Energia per innovare il futuro’, incontro on line su nuove strategie /Partecipa qui  

Un’azienda biofarmaceutica globale e un ente di ricerca pubblico che opera nel settore dell’efficienza energetica, insieme per favorire l’innovazione e la cultura della sostenibilità. Mediante […]
- - Ultimo aggiornamento

Un’azienda biofarmaceutica globale e un ente di ricerca pubblico che opera nel settore dell’efficienza energetica, insieme per favorire l’innovazione e la cultura della sostenibilità. Mediante l’accordo siglato AbbVie, da tempo impegnata in un percorso di innovazione, e Rse, ente di ricerca pubblico del gruppo Gse vigilato dal ministero dello Sviluppo Economico, divengono attori complementari in un progetto che getta le basi per un nuovo approccio di equilibrio tra efficienza, sostenibilità e produttività. ( Partecipa qui )  

La collaborazione verrà presentata nel corso dell’incontro on line che si terrà dalle 11 dal titolo ‘Energia per innovare il futuro’ con gli interventi del ministero dello Sviluppo Economico e di Confindustria.  

Un’occasione per illustrare e valutare in modo dettagliato i nuovi strumenti messi a disposizione dal governo attraverso il Piano Transizione 4.0. Al centro del confronto le sfide concrete e le priorità d’investimento per rilanciare il contributo dell’efficienza energetica alla ripresa, nell’ottica di perseguire un sistema produttivo sostenibile e competitivo.  

Intervengono: Maurizio Delfanti, amministratore delegato Rse, Daniela Toia, direttore di stabilimento AbbVie Italia, Marco Borgarello, responsabile Gruppo di ricerca efficienza energetica Rse, Carlo D’Esposito, Energy Manager AbbVie, Luca Restaino, funzionario tecnico Direzione generale per la Politica industriale, l’Innovazione e le Piccole e Medie Imprese del ministero dello Sviluppo Economico, Massimo Beccarello, vicedirettore per le politiche industriali Confindustria.  

Modera l’evento Federico luperi, giornalista, direttore innovazione Gruppo Adnkronos. 

Facebook Comments