Manzella: “Fondo nazionale Innovazione strumento essenziale per cambiare le cose” 

“Bene il Piano industriale del Fondo nazionale innovazione, strumento essenziale ‘per cambiare le cose’”. Lo afferma il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Gian Paolo […]
- - Ultimo aggiornamento

“Bene il Piano industriale del Fondo nazionale innovazione, strumento essenziale ‘per cambiare le cose’”. Lo afferma il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Gian Paolo Manzella, in occasione della presentazione del piano industriale di Cdp venture capital per l’Italia. Il Fondo nazionale innovazione ”è uno strumento importante per il nostro sistema industriale, essenziale per catalizzare idee e capitali e costruire le basi del rilancio economico su cui stiamo lavorando”, sottolinea in una nota.  

“Anche se nella prima fase c’è stato un ritardo, il Fondo da qualche mese è operativo con 100 milioni di euro già investiti”, assicura il sottosegretario. ”E mi sembra di buon auspicio che tra i primi investimenti ci sia quello nel Fondo destinato alle startup nell’aerospazio, un settore strategico per il futuro: dell’Italia e dell’Europa”.  

Il Piano industriale dimostra che ”le idee sono molto chiare e sono sicuro che le linee di intervento scelte dall’amministratore delegato di Cdp venture capital, Enrico Resmini, e dalla presidente, Francesca Bria, siano quelle giuste”, afferma Manzella. ”Questo è uno strumento ‘per cambiare le cose’, che ci allinea alle migliori esperienze europee, che si allinea con le indicazioni di politica industriale che arrivano da Bruxelles: quegli “ecosistemi industriali” mix di imprenditorialità e ricerca, grandi imprese e startup. Avrà tutto il nostro sostegno”. 

Facebook Comments