Diventare vegani senza correre rischi: che cosa consigliano gli esperti

Si può diventare vegani senza mettere a rischio la propria salute? Ecco la risposta e tutti i consigli dell’esperto.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Togliere dalla propria alimentazione carne, pesce e ogni altro alimento di origine animale può causare carenze importanti. Chi sceglie la via del veganesimo deve necessariamente stabilire un nuovo regime alimentare che scongiuri problemi per la salute. In un’intervista a Il Corriere, il dottor Stefano Erzegovesi (primario del Centro disturbi alimentari del San Raffaele di Milano) ha fornito consigli preziosi.

L’esperto ha sottolineato, prima di tutto, come diventare vegani non possa essere improvvisato, ma occorre preparare il fisico. Il passaggio, infatti, deve essere graduale e possibilmente con il supporto del proprio medico o di un nutrizionista esperto. La repentinità invece potrebbe causare svariati problemi a partire da disturbi digestivi. Un regime vegano sano prevede un apporto notevole di verdure – preferibilmente di stagione –, frutta fresca, semi, legumi e cereali, rigorosamente integrali.

LEGGI ANCHE: Le (amare) verità nascoste sul miele

Articolo di Paola M. Farina

Foto Shutterstock