Ecco perché è sbagliato uccidere i ragni in casa

Sebbene molte persone ne abbiano paura, è sbagliato uccidere i ragni in casa. Il loro, infatti, è un ruolo molto importante e insospettabile.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sebbene molti siano terrorizzati, non bisogna uccidere i ragni quando li si trova in casa. Questo, a dire il vero, dovrebbe valere per qualsiasi animale. Oggi, però, vogliamo spiegarvi perché è sbagliatissimo sopprimere proprio loro.

È comprensibile: vedere una ragnatela o, peggio, trovarsi faccia a faccia con un ragno non è piacevole specie per chi soffre di aracnofobia. L’istinto è quello, oltre che di urlare e scappare a gambe levate, di uccidere i ragni che infestano le nostre case. Eppure, come detto, si tratta di una pratica sbagliata.

Allora, riponete subito le scope o i prodotti velenosi finalizzati a far morire questi animaletti e leggete quanto segue.

LEGGI ANCHE >> NIDI DI RONDINE, COSA FARE SE NE ABBIAMO UNO SUL BALCONE

Perché non devi uccidere i ragni in casa

Uccidere i ragni che entrano nelle nostre case non è mai una scelta saggia, come scrive anche Greenme.it. Questo poiché di tutti i ragni esistenti al mondo, circa 40.000 specie, quelli che si trovano di più nelle nostre abitazioni non sono generalmente pericolosi per l’essere umano. Fanno eccezione il ragno violino Loxosceles rufescens e la vedova nera Latrodectus mactans.

LEGGI ANCHE >> API CHE ATTACCANO L’UOMO, COSA FARE PER DIFENDERSI

I ragni sono amici dell’ambiente domestico

I ragni comuni, anzi, in casa sono un preziosissimo aiuto che spesso si sottovaluta. Invece questi animali evitano che mosche, moscerini, cimici, zanzare e persino scarafaggi facciano capolino nelle nostre stanze.

Come mai, vi starete chiedendo? I ragni sono dei predatori e si nutrono di parassiti ed insetti più o meno grandi, bloccandoli nelle loro ragnatele ed inoculando, con il loro morso, il veleno che per l’uomo è quasi sempre innocuo.

Per questo motivo li possiamo definire ragni domestici, dal momento che si annidano nelle nostre case, preferendo angoli, mensole e luoghi non così facilmente raggiungibili. Qui fanno una vera e propria naturale pulizia dell’ambiente: per questo non meritano di essere uccisi.

Come allontanarli senza ucciderli

Se proprio volete allontanarli dalle vostre case, cosa più che legittima, ci sono una serie di rimedi naturali a cui ricorrere. Così come ci sono piante che, oltre ad essere belle ed ornamentali, profumano l’ambiente, allontanando questi ospiti poco graditi.

Foto: Shutterstock