A Messa con i cani randagi

C'è un sacerdote brasiliano che porta i cani sull'altare con lui: la bellissima storia
-
A Messa con i cani randagi

Si chiama Padre João Paulo ed è il parroco della città di Sant’Ana Gravatá, in Brasile: è anche una webstar, visto che i suoi profili social sono seguitissimi (12mila follower solo su Instagram). Il motivo della sua fama, che ha valicato i confini del suo paese, è uno solo: il grande amore del Don per gli animali randagi, tanto da celebrare anche la Messa insieme a loro.

A quanto pare Padre Joao Paulo si ispira direttamente a San Francesco ed ha trovato nell’amore degli animali un modo per esprimere la vera essenza della carità cristiana verso gli indifesi.

LEGGI ANCHE: LA STORIA DI SMILLA, PRIMA ADOTTATA E POI SCOMPARSA

Il sacerdote adotta molti cani randagi, facendoli vivere in parrocchia con sè, ma non potendo accogliere tutti quelli che incontra cerca comunque di trovargli una casa facendo circolare la voce fra i fedeli che vengono la domenica a messa: ecco perchè spesso i cani sono sull’altare insieme a lui.

Inutile dire che Padre Joao Paulo è amatissimo dai suoi parrocchiani, che lo sostengono nella sua crociata a favore degli animali più indifesi.