Start up Geeks Spring Festival: 12 webinar per creare una startup

Dal 22 al 27 marzo un progetto tutto dedicato ai futuri startupper e ai loro progetti imprenditoriali
-
Start up Geeks Spring Festival: 12 webinar per creare una startup

Quest’anno, sarà lo “Startup Geeks Spring Festival” ad inaugurare l’equinozio di primavera. Un’iniziativa promossa dai fondatori di Startup Geeks, Alessio Boceda e Giulia D’Amato, per aiutare i futuri startupper a realizzare il proprio progetto imprenditoriale.

Dal 22 al 27 Marzo, un totale di 12 webinar affronteranno tutti gli step principali nel percorso di creazione di una startup come la validazione dell’idea, la scelta del team, la struttura del business model, la redazione dei financial e business plan, la raccolta dei fondi, la preparazione del pitch.

Ogni giorno alle 18.00, Alessio e Giulia si collegheranno in diretta su Facebook e saranno accompagnati da alcuni imprenditori affermati del mondo startup come Daniele Ratti, CEO di Fatture in Cloud, Francesco Magro, CEO di Winelivery e Giorgio Tinacci, CEO di Casavo.

Insieme, racconteranno la loro esperienza e affronteranno diversi temi legati al mondo dell’imprenditoria e dell’innovazione.

Per accedere all’evento è sufficiente iscriversi gratuitamente al sito https://sgpremium.startupgeeks.it/spring-festival ed entrare nel gruppo Facebook in cui verrà svolto l’evento.

Le novità dello Startup Geeks Spring Festival

Con lo Startup Geeks Spring Festival, questo format raggiunge la sua terza edizione. Gli eventi passati, la Startup Geeks Summer Week dello scorso Giugnoel’Oktoberfest organizzato nel mese di Ottobre, hanno visto il coinvolgimento di circa 2.600 e 4.400 persone, rispettivamente.

Tuttavia, per l’appuntamento di inizio primavera, Startup Geeks ha introdotto 3 novità principali.

Per facilitare l’incontro e lo scambio di informazioni, i partecipanti potranno interagire durante la sessione di Speed-dating. Un’occasione per fare networking e incrementare i propri contatti professionali che potrebbero rivelarsi fruttuosi durante lo sviluppo del progetto imprenditoriale.

Inoltre, una tavola rotonda con rappresentanti del mondo degli investimenti in startup permetterà ai futuri startupper di capire il loro punto di vista e li aiuterà a sviluppare idee che possano raccogliere i giusti capitali per la crescita.

La terza novità sarà la pitch session del venerdì, in cui i partecipanti potranno assistere ai pitch di cinque startup e quindi comprendere nel concreto come si presenta un’idea innovativa.