TicketAppy entra nel progetto ATAC “+Ricicli+Viaggi”: ecco come funziona l’app

La startup ha aderito alla campagna ambientale lanciata quest'estate a Roma. Biglietti del bus o della metro in cambio di bottiglie di plastica riciclate. Tutti i vantaggi
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si chiama TicketAppy ed è la nuova applicazione che permetterà di dire basta allo spreco di carta! Proprio così, grazie a questa nuova app, i cittadini potranno acquistare e vidimare i biglietti per il trasporto pubblico comodamente dal proprio smartphone.

Dopo il successo di ParkAppy, il sistema di pagamento strisce blu attivo nelle principali città italiane (e già campione di download) arriva TicketAppy a rendere le metropoli più “smart” e amiche dell’ambiente. L’app ha aderito, infatti, alla campagna ambientale, +Ricicli+Viaggi, lanciata quest’estate a Roma. Biglietti del bus o della metro in cambio di bottiglie di plastica riciclate.

Leggi anche: Roma, +Ricicli+Viaggi: biglietti Atac in cambio di bottiglie di plastica

La startup, realizzata dal team della XAOS systems, leader nel settore della produzione e ideazione tecnologica italiana, punta a facilitare l’acquisto di titoli di viaggio di qualsiasi tipo (compresi gli abbonamenti ATAC). Meno tempo, niente stress e soprattutto basta sprecare carta.

TicketAppy, il nuovo alleato per viaggiare senza stress tutelando l’ambiente: come utilizzare l’app

ticketappy

TicketAppy è gratuita e semplicissima da utilizzare. Per cominciare basta collegarsi al sito ufficiale e scaricarla (disponibile anche su Google Play e App Store).

Inserendo poi i dati della propria carta di credito, acquistare qualsiasi titolo di viaggio o abbonamento sarà semplicissimo. Per attivare ciascun Biglietto Integrato a Tempo (BIT) basterà indicare il tipo di mezzo su cui si deve salire. Oppure si potrà comprare direttamente il biglietto da 24, 48 o 72 ore. Compreso nell’app anche l’acquisto dell’abbonamento mensile personale, senza alcun costo aggiuntivo rispetto al prezzo del titolo di viaggio.

Una volta scelto il tipo di ticket, potrete attraversare i tornelli della metropolitana scansionando il QR Code che compare sullo schermo dello smartphone. Un’altra comodità del servizio consiste nella possibilità di comprare un biglietto e utilizzarlo anche successivamente, quando serve, sempre a portata di click.

Inoltre, aderendo alla campagna ambientale di ATAC, +Ricicli+Viaggi, TicketAppy darà la possibilità agli utenti di guadagnare crediti da spendere nell’app, depositando bottiglie di plastica all’interno delle apposite macchine compattatrici situate in diverse stazioni di Roma.

Come ha spiegato Alessandro Laurienzo, CEO di TicketAppy e ParkAppy, “per ciascuna bottiglia il valore è di 5 centesimi, per un massimo di 1,50 euro al giorno. Direttamente dal menu dell’app si seleziona +Ricicli+Viaggi che farà apparire sulla schermata un codice a barre. Facendolo leggere alla macchina l’utente sarà riconosciuto automaticamente e riceverà tutte le indicazioni per il conferimento dei crediti”.

strade plastificate
Facebook Comments