Musement, la startup italiana per prenotare i tour su Google

Può vantare di essere l'unica startup made in Italy a essere stata scelta per una collaborazione nell'ambito del progetto Reserve with Google, che consente la prenotazione (direttamente da Google Search, Maps e Google Assistant) di ticket per eventi e musei, tour e tanto altro ancora.
-

Musement è una startup italiana attiva dal 2013 che si occupa di offrire servizi di prenotazione nell’ambito turistico ed esperienze di viaggio per oltre mille mete in 70 paesi. L’impresa, recentemente passata sotto la gestione del gruppo Tui, attualmente offre i suoi servizi anche su Google.

Musement può vantare di essere l’unica startup made in Italy a essere stata scelta per una collaborazione nell’ambito del progetto Reserve with Google, che consente la prenotazione (direttamente da Google Search, Maps e Google Assistant) di ticket per eventi e musei, tour e tanto altro ancora.

Musement: per migliorare la qualità di ricerca e prenotazione

Quello di Musement è un sistema capace di utilizzare meccanismi di machine learning e intelligenza artificiale al fine di agevolare il mercato turistico, migliorando la qualità e la rapidità di ricerca e di prenotazione di eventi, sempre secondo e esigenze degli utenti.

Una grande occasione per Musement, ma anche per i rivenditori che già operano con la startup: potranno infatti usufruire della diffusione delle ricerche effettuate con Google; non solo, gli utenti potranno scegliere tra un’ampia gamma di prodotti sempre aggiornati (stiamo parlando di oltre 35mila prodotti in ambiti come arte, sport, turismo enogastronomico etc…). La startup italiana inoltre integrerà la sua offerta a quella di Tui DX (solida realtà nel campo del tour operator), che offre una vasta scelta per le mete estive.

“Una mossa che contribuirà a rafforzare ulteriormente la nostra posizione a livello di relazioni strategiche b2b e b2c e che ci permetterà di ampliare il nostro già vasto network di partner”, ha dichiarato Alessandro Petazzi, amministratore delegato e cofondatore di Musement.

tutti gli itinerari portano a roma
Facebook Comments