Gli chef stellati per una start up solidale: nasce Ausilia

Ausilia sarà presentata il 17 settembre alla reggia di Venaria, a Torino, e quattro chef stellati sono in cucina per offrire una cena indimenticabile a chi vorrà partecipare e sostenere l'iniziativa
- - Ultimo aggiornamento
loading

Un incubatore per progetti benefici: questa l’idea dietro Ausilia, la nuova realtà nel mondo del welfare che verrà presentata a Torino, nella stupenda cornice della Reggia di Venaria, il 17 settembre.

Ausilia si propone di mettere in contatto generosi mecenati e progetti che mirano ad aiutare i meno fortunati, chi non ha avuto una seconda opportunità, giovani in difficoltà: un esempio dell’intreccio virtuoso promosso da Ausilia è “Pane spezzato“, il progetto pensato per il carcere minorile Ferrante Aporti. Grazie ad Ausilia i volontari hanno acquistato il forno che serviva per il corso di panetteria ed hanno attivato tre borse-lavoro.

Per sostenere Ausilia, il 17 settembre quattro chef stellati si metteranno ai fornelli, per offrire agli ospiti paganti una serata indimenticabile: Davide Scabin del Combal Zero, Davide Palluda dall’Enoteca di Canale, Maurilio Garola de La Ciau del Tornavento e Alfredo Russo del Dolce Stil Novo della Reggia.

Già dieci aziende hanno prenotato tavoli per dieci persone, portando nelle casse di ausilia 10.000 euro, mentre sono 80 i singoli cittadini che si sono fatti avanti per gustare la cena stellata della Reggia e per dare il loro contributo all’iniziativa.

foto: Shutterstock

socialfare seed