Il suono aumentato di Soundscape: tecnologia e creatività musicale per Maker Music a Maker Faire

NAIP, Samuel, Frenetik&Orang3, Studio Cliché, con la curatela di Andrea Lai sono i protagonisti di Soundscape, dal 7 al 9 ottobre a Roma
- - Ultimo aggiornamento
loading

Sono NAIP, Samuel, Frenetik&Orang3, Studio Cliché, con la curatela di Andrea Lai per Maker Music, i protagonisti del primo Soundscape d’Italia. Appuntamento dal 7 al 9 ottobre 2022 all’interno di Maker Faire Rome The European Edition il primo spazio musicale immersivo che supera il normale concetto di concerto frontale. Sfruttando le nuove frontiere della tecnologia applicata alla creatività musicale, crea un paesaggio sonoro in cui il pubblico posto al centro viene circondato e attraversato dal suono stesso, aumentato attraverso l’impianto diffuso nell’area.

LEGGI ANCHE : >> Oasi WWF negli ospedali dei bambini per una riabilitazione a contatto con la natura

Che cos’è Soundscape

Soundscape è un paesaggio sonoro all’interno del quale si innestano le perfomance live degli sperimentatori del suono. Il tutto per dare vita a un’esperienza che unisce i linguaggi creativi contemporanei e con essi accende un cono di luce sulle nuove frontiere della tecnologia applicata al visual, al suono e alla sua riproduzione, inserendo il concetto di “suono aumentato”.

Gli ospiti di Soundscape

A confronto nello spazio Soundscape nei 3 giorni di staffetta musicale di Maker Music, guidati dalla curatela di Andrea Lai, quattro artisti. Ad accomunarli l’aver fatto dell’innovazione e delle nuove frontiere di sperimentazione artistica la loro cifra stilistica. NAIP, che ha portato la tecnologia all’attenzione del grande pubblico grazie a X Factor. Samuel, sperimentatore d’eccellenza della scena italiana, tra i primi protagonisti assoluti della svolta musicale italiana dagli anni Novanta a oggi. Frenetik e Orang3 produttori e polistrumentisti autori di hit per Coez, Gemitaiz, Salmo, Achille Lauro, Francesca Michelin e Emma Marrone. Al fianco di ognuno di loro, Studio Cliché. Si tratta del collettivo di creativi e professionisti delle installazioni immersive crossmediali, sperimentatori di visioni e tecnologie.

“Soundscape è un organismo composto da suoni, pixel e luci che riceverà, trasmetterà ed elaborerà le suggestioni degli artisti che lo generano. Una rete di impulsi che avvolgerà lo spettatore in uno spazio vivo e immersivo, un viaggio onirico tra le arti che si fondono in un unico linguaggio universale, ancestrale con al centro il pubblico” – Studio Clichè.

Dove e quando

Maker Faire Rome – European Edition 2022 si svolgerà dal 7 al 9 ottobre negli spazi di Gazometro Ostiense. Ingresso Via del Commercio 9 – 11 – Roma. Orario 10.00 – 19.00 (l’ingresso è consentito fino alle ore 18.00). Biglietti acquistabili su www.makerfairerome.eu/it.

Foto: via HF4