Problemi di vista e demenza sono collegati

E' quanto emerge da uno studio cinese: ad esempio chi soffre di retinopatia diabetica ha dimostrato di avere un rischio maggiore del 61% di ammalarsi di demenza
- - Ultimo aggiornamento
Problemi di vista e demenza sono collegati

Problemi di vista e problemi al cervello sono collegati strettamente: questo è quanto emerge da uno studio condotto dalla Guangdong Academy of Medical Sciences, Guangzhou (Cina) e pubblicato sul British Journal of Ophthalmology.

LEGGI ANCHE >> SCOPERTO L’EFFETTO COLLATERALE DELL’ASPIRINA SULLA DEMENZA

Gli scienziati cinesi hanno esaminato un campione di 12.364 adulti fra i 55 e i 73 anni arruolati nello studio britannico Biobanca e monitorati dal 2006/2010 fino al 2021. In questo periodo sono emersi 2.304 casi di demenza ed è emerso che il rischio di ammalarsi saliva del 26% per coloro che soffrono di degenerazione maculare, dell’11% per chi soffre di cataratta e del 61% per quelli che soffrono di retinopatia diabetica.

LEGGI ANCHE >> BEVI MOLTO CAFFE’? POTRESTI AVERE UN SERIO PROBLEMA ALLA VISTA

Il rischio di demenza sale anche in presenza di altre malattie come diabete, problemi cardiovascolari e depressione.

Va segnalato anche che gli stessi relatori hanno evidenziato alcuni limiti del loro lavoro: si tratta infatti di uno studio osservazionale, con il quale è difficile stabilire una relazione di causa/effetto, e che risente della metodologia utilizzata per l’acquisizione dei dati.