Il MISE lancia una call per esperti: obiettivo, creare un team per lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale

L'Italia vuole sviluppare una strategia per l'Intelligenza Artificiale: lo comunica il MISE, lanciando una call per esperti che servirà a formare un team di 30 persone
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’Italia non vuole perdere il treno del futuro: così il MISE, Ministero dello Sviluppo Economico, sta lavorando per formare una squadra di esperti di Intelligenza Artificiale, che avranno il compito di mettere a punto una Strategia Nazionale AI.

Ne aveva parlato il Ministro del lavoro Di Maio dal palco del DigithONE 2018: la call per esperti, che è stata lanciata nei giorni scorsi, pone l’accento sull’esigenza di “coordinare e rafforzare la ricerca”e “attrarre talenti e idee imprenditoriali” nel campo dell’Intelligenza artificiale, ma anche di “sostenere lo sviluppo della Data Economy”, garantendo la sicurezza dei cittadini e procedendo ad una revisione della normativa sul tema.

Il team del MISE per la AI sarà composto da:

  • 10 membri esponenti del mondo imprenditoriale o delle associazioni di categoria di riferimento che operano in ambito IA;
  • 10 esponenti di organismi e centri di ricerca, del mondo accademico o think-tank;
  • 10 esponenti delle organizzazioni sindacali, del terzo settore, dei consumatori o, in generale, della società civile.
  • Rappresentanti MISE.

La domanda di partecipazione va inoltrata entro il 15 ottobre tramite il sito web del MISE, qui tutte le informazioni utili e i moduli per la candidatura.

Una volta formato il team e messa a punto la strategia, questa verrà poi sottoposta a consultazione pubblica.

Intelligenza artificiale in medicina
foto   @shutterstock

Facebook Comments